Little League World Series
Little League World Series

Un’altra giovane promessa donna, nella storia della Little League World Series. Prima ragazza dalle gesta di Mo’ne Davis, diciannovesima nella lunga storia della competizione, 72 anni. La Davis ebbe la luce dei riflettori nel 2014, per essere stata la prima ragazza a lanciare uno shutout, a 13 anni, nella Little League World Series. Giocava nel Philadelphia.

Maddy Freking è una seconda base di partenza tra le fila del team di un sobborgo di Minneapolis, nel Minnesota. Grazie anche alle sue performance, la squadra è riuscita a battere titolati avversari e andare a rappresentare la regione Midwest nella LLWS. Sarà l’unica ragazza a giocare nel torneo iniziato ieri 15 agosto. Sui diamanti di South Williamsport in Pennsylvania si andrà avanti fino al prossimo 25 agosto.

Assume maggiore rilevanza la presenza della dodicenne di Minneapolis se si considera che le donne sono state ammesse a giocare nella LLWS dal 1974, allorché fu modificata la “Carta Federale”. Solo nel 1989 la prima apparizione femminile americana con Victoria Brucker che giocava con la Eastview Little League di Los Angeles. L’ultima, la già citata di Mo’ne Davis di 5 anni fa. Nei 72 anni della competizione, dicevamo, solo 19 le rappresentanti di sesso femminile. La prima in assoluto, nel 1984, arriva dal continente europeo. Fu Victoria Roche a giocare per il Belgio.

Babe Ruth, l’asso del baseball colpisce ancora: maglia venduta all’asta per 5 mln di dollari

Intervistata dai network locali, la giocatrice del Coon Rapids-Andover, ha dichiarato:

E’ un sogno che diventa realtà, solo essere lì è davvero fantastico!

Maddy Freking: caratteristiche di gioco

Maddy è una seconda base, a sentire il suo allenatore Greg Bloom, ” la migliore seconda base che abbia mai visto”. Ottime abilità difensive, si è superata nel quarto inning del Campionato Regionale del Midwest. La sua squadra, il Minnesota era sotto di 5-1 contro lo Iowa. Riuscì a non far guadagnare nemmeno un punto allo Iowa, dando poi la possibilità al suo team di guadagnare 7 punti nel quinto e sesto inning, battendo gli avversari e qualificandosi per la LLWS.

Maddy Freking è un’atleta polivalente. Gioca anche a basket e pallavolo ma ha recentemente confessato di preferire il baseball che le consente di fare frequenti viaggi. Nessuna voglia di passare al softball come chiederebbero le sue giovani amiche.

Tra i suoi idoli Jackie Robinson, ovviamente, il primo afroamericano ad accedere alla vetrina della Major League Baseball e senza dubbio Mo’ne Davis per la similarità di ruolo

Little League: account Twitter

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.