Liverpool-Manchester United

Sintesi di Liverpool-Manchester United

PRIMO TEMPO

Nella prima frazione di Liverpool-Manchester United gli uomini di Kloop partono a mille e pressano gli avversari su tutti i fronti guadagnando in pochi minuti svariati falli a favore. Allo scoccare del minuto numero 14 sugli sviluppi di un corner battuto da Alexander-Arnold, la stella del Liverpool, Virgil Van Dijk stacca più in alto di tutti e segna con un colpo di testa. I “Reds” continuano a dare spettacolo e segnano altre due volte, prima con Roberto Firmino, con uno splendido destro a giro e poi con Georginio Wijnaldum. Reti poi annullate la prima per fallo in attacco e la seconda per fuorigioco.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo la musica non cambia e la squadra capolista della Premier League, domina in tutti i modi questo Liverpool-Manchester United. I “Red Devils” dopo aver rischiato di subire altre due reti, una non capitalizzata da Mohamed Salah solo contro Davide De Gea e l’altra fermata dall’esterno del palo su un tiro da fuori area di Jordan Henderson, cercano il tutto per tutto. Anthony Martial, il più in forma degli uomini di Ole Gunnar Solskjaer, prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma i suoi ottimi tentativi vengono disinnescati da Alisson Becker. L’ultimo gol firmato da Salah avviene dopo un contropiede fulminante scaturito da un calcio d’angolo avversario, dove David De Gea era salito per il corner.

Tabellino

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold; Gomez; Van Dijk; Robertson; Oxlade-Chamberlain (Adam Lallana dal 21’st); Henderson; Wijnaldum; Salah; Firmino (Divock Origi dal 38’st), Mané (Fabinho dal 38′ st); All. Jurgen Kloop. Ammoniti: Mohamed Salah (45’+4’st)

Man United (3-4-1-2): De Gea; Wan-Bissaka; Lindelof; Maguire; Williams (Mason Greenwood dal 29’st); Fred; Matic; James, Pereira (Juan Mata 29’st); Shaw (Diego Dalot 42’st); Martial; All. Ole Gunnar Solskjaer. Ammoniti: Nemanja Matić (8′); David De Gea (25′); Luke Shaw (27’st)

Pagelle

Liverpool: Alisson 6.5: Il numero uno del Liverpool durante la prima frazione di gioco non è mai impegnato, se non per recuperi di ordinaria amministrazione. Nel secondo tempo invece compie delle buone parate su Martial e dulcis in fundo regala un assist da 40 metri a Salah. Alexander-Arnold 6.5: Il giovanissimo terzino di Kloop è ormai una sicurezza nelle retrovie del Liverpool, corre spinge e regala l’assist a Van Dijk. Gomez 6.5: Partita nella norma, sbaglia poco e si fa valere contro gli attaccanti avversari. Van Dijk 7.5: Senza ombra di dubbio uno dei più forti l mondo nel suo ruolo. Nei colpi di testa è insuperabile, gestisce la difesa come un direttore d’orchestra ed il gol è il giusto compenso. Robertson 6.5: Il terzino scozzese non è da meno del compagno dell’altra fascia. Corsa, grinta e pochi errori, sempre presente. Oxlade-Chamberlain 6: L’ex Arsenal non è al top, per dei piccoli problemi fisici, lotta quanto può e si fa valere. Non sembra aver preso di buon grado la sostituzione in quanto sbraita e tira un pugno alla sedia. Henderson 6.5: Il faro in mezzo al campo dei “Reds” in questo Liverpool-Machester United è ovunque e sfiora il gol nella seconda frazione di gioco. Wijnaldum 6: Gara di buon livello, corre e ci mette tanto del suo. Spreca però un’ottima chance per i suoi. Firmino 6: Inizia la gara facendo vedere le sue solite doti, inizia però a perdersi dopo la prima frazione fino a sparire e venire sostituito. Salah 7: L’esterno egiziano riesce a far vedere le sue qualità creando tanti palloni e bruciando in velocità i suoi marcatori, il gol nel finale è più che meritato. Sbaglia però anche lui qualche occasione di troppo che poteva chiudere già prima questo Liverpool-Manchester United. Mané 6: Non una delle sue migliori partite, inizia molto bene nella seconda frazione inizia piano piano a sparire. Adam Lallana (dal 21’st) 5.5: Subentra per dare freschezza alla squadra, sembra però in difficoltà e non riesce ad esprimersi al meglio. Divock Origi (dal 38’st):S.V. Fabinho (dal 38’st): S.V. All. Jurgen Kloop 8: L’allenatore del Liverpool porta a casa l’ennesima vittoria, i suoi riescono a spuntarla in un match difficile, dominando tutte i tempo e sbagliando molto poco. Il suo gioco si sta confermando il migliore in Premier League.

Manchester United: De Gea 6: L’estremo difensore spagnolo tiene a galla la sua squadra più volte, non può nulla sui due gol, sfortunato sul secondo. Wan-Bissaka 4.5: Non riesce a contenere lo strapotere degli avversari, più veloci e reattivi, spinge poco. Lindelof 5: Soffre tanto contro il tridente avversario, Salah sopratutto lo salta più volte troppo facilmente. Maguire 5.5: Il migliore dei quattro di difesa, prova a contenere più che può gli avversari, ma deve arrendersi alla velocità dei due esterni di Kloop. Williams 5.5: Inizia bene il match, cercando più volte di spingere, il poco supporto dei compagni e il continuo pressing degli avversari lo fanno piano piano scomparire, fino alla sostituzione. Fred 6: Lotta e ci mette grinta, sfiora il gol, ma non basta. Matic 5.5: A tratti si accende e riesce a dare il suo contributo sia davanti che dietro. Nel resto della gara sembra in enorme difficoltà. James 5: I centrocampisti avversari lo marcano bene, non riesce a creare quasi nulla. Sembra non essere presente a Liverpool-Manchester United. Pereira 5.5: Inizia molto male e il match con tanti palloni persi. Cresce molto nella seconda frazione di gioco dando una grande mano. Shaw 5: Inizia discretamente la partita, per poi perdersi e sparire. Martial 5.5: Pochi, anzi pochissimi palloni giocati per lui. Nonostante ciò corre e ci mette tutto, spara un paio di fiammate per poi cadere nell’anonimato. Mason Greenwood (dal 29’st): S.V. Juan Mata (dal 29’st): S.V. (Diego Dalot 42’st): S.V. All. Ole Gunnar Solskjaer 5: Il tecnico dei “Red Devils” non riesce a trovare una contromisura per quanto meno contenere lo strapotere avversario, prova vari cambi che però quasi non toccano il pallone.

Il pronostico della gara è rispettato in quanto davamo per vincitori i padroni di casa.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.