Fonte Twitter

Allo Stadio comunale Armando Picchi, si è disputata la sfida LivornoPescara. La partita è terminata 0-2. Nel primo tempo si è mostrata subito la differenza tra le due squadre, gli abruzzesi si sono portati in vantaggio di due reti, rendendo la vita difficile ai labronici. Nel secondo tempo, il Livorno sembra quasi non essere sceso in campo, non entrando mai in partita.

Le Formazioni

LIVORNO (3-5-2): Plizzari; Morelli, Gonnelli, Boben; Morganella, Luci, Del Prato, Agazzi, Porcino; Marras, Mazzeo. A disposizione: Zima, Ricci, Marie Sante, Braken, Coppola, Rocca, Pallecchi, Ruggiero, D’Angleo, Rizzo A., Viviani, Rizzo L. Allenatore: Tramezzani

PESCARA (4-3-2-1): Kastrati; Ciofani, Drudi, Scognamiglio, Del Grosso; Busellato, Palmiero, Memushaj; Galano, Machin, Maniero. A disposizione: Farelli, Vitturini, Bettella, Masciangelo, Zappa, Di Grazia, Melegoni, Kastanos, Crecco, Borrelli, Brunori, Cisco. Allenatore: Zauri

Primo Tempo

2’ Parte subito forte il Pescara, calcio d’angolo dalla destra il pallone è arrivato a Ciofani, con il pallone che si è spento sul fondo.

3’ Occasione Livorno, l’ex di turno Marras ha ricevuto il pallone in area, ha colpito con un diagonale potente, il portiere abruzzese si è salvato con una parata con i piedi. 5’ Nuova occasione per i labronici, scambio rapido tra Del Prato e Mazzeo, quest’ultimo ha scoccato un diagonale che è finito di poco a lato della porta di Kastrati.

12’ Memushaj ha scoccato un mancino potente, Plizzari si è tuffato, mettendo il pallone in angolo.

15’ Gol Pescara. Galano dalla fascia destra ha sfidato Porcino, si è accentrato ed ha fatto partite un sinistro bellissimo che è finito all’incrocio dei pali, incolpevole sul gol Plizzari.

17’ Ammoniti Maniero e Gonnelli, per un accenno di rissa. 24’ Ammonito Ciofani e Busellato.

28’ Rigore per il Pescara. Porcino ha travolto Busellato in area di rigore, l’arbitro ha concesso il tiro dagli undici metri.

29’ Gol Pescara. Maniero ha spiazzato Plizzari, calciando il pallone a sinistra. Il Delfino confeziona il 2-0.

39’ Marras ha tirato una punizione dai 25 metri, il pallone è finito lontanissimo dalla porta difesa da Kastrati.

Secondo Tempo

50’ Azione dubbia in area Pescarese. Marras è finito a terra dopo uno scontro con Scognamiglio, l’arbitro ha deciso di non concedere il tiro dagli undici metri.

55’ Occasione Pescara. Machin ha scoccato un tiro dal limite dell’area, il pallone è finito di poco alto sopra la traversa.

62’ E’ uscito Busellato al suo posto Kastanos.  Dopo nemmeno un minuto dal suo ingresso, Kastanos ha colpito il pallo, non riuscendo a portare i suoi sul 0-3.

76’ Ammonito Palecchi.

84’ E’ uscito Machin al suo posto l’ex Atalanta Melegoni.

87’ Occasione Pescara, Ottima giocata di Kastanos, l’ex Juventus si è liberato di due avversai ha scoccato un tiro rasoterra, il pallone è finito di poco a lato della porta difesa da Plizzari.

89’ Ammonito Memushaj.

90’ Punizione di Viviani, Kastrati ha salvato la propria porta, mttendo il pallone in angolo.

Finisce il match

Tabellino

LIVORNO (3-5-2): Plizzari; Morelli (dal 1′ st Pallecchi), Gonnelli, Boben; Morganella, Luci, Del Prato, Agazzi (dal 25′ st Braken), Porcino (dal 1′ st Viviani); Marras, Mazzeo. A disposizione: Zima, Ricci, Marie Sante, Coppola, Rocca, Ruggiero, D’Angelo, Rizzo A., Rizzo L. Allenatore: Tramezzani

PESCARA (4-3-2-1): Kastrati; Ciofani, Drudi, Scognamiglio, Del Grosso; Busellato (dal 17′ st Kastanos), Palmiero, Memushaj (dal 37′ st Crecco); Galano, Machin (dal 29′ st Melegoni), Maniero. A disposizione: Farelli, Vitturini, Bettella, Masciangelo, Zappa, Di Grazia, Borrelli, Brunori, Cisco. Allenatore: Zauri

Reti: al 15′ pt Galano, al 29′ pt Maniero (rigore)

Ammonizioni: Maniero, Gonnelli, Ciofani, Busellato, Pallecchi, Kastanos

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20