Lowe

Intervistato durante il podcast “Beyond The Grid”, Paddy Lowe, ex ingegnere della Williams, ha parlato della vendita della scuderia. Lowe ha lavorato per il team britannico dal 2016 al 2019.

Aston Martin: presentati i primi aggiornamenti ad Imola

Lowe: la Williams tornerà a vincere?

L’avventura di Paddy Lowe con la Williams era iniziata nel 2016. Dopo anni di vittorie con la scuderia Mercedes, Lowe accettò di collaborare con lo storico team britannico per dar vita ad un nuovo ciclo vincente. Il piano di Lowe però non si concretizzò e nel 2019 venne licenziato dalla scuderia. Tuttavia, la Williams ha concluso le ultime tre stagioni della Formula Uno nell’ultima posizione del Mondiale Costruttori. Nella stagione 2020, il team è stato acquistato da Dorlington Capital che ha messo fine ad una delle ere più iconiche della storia del motorsport.

Lowe ha parlato della vendita del team ha “Beyond The Grid”. Ecco le sue parole: “Era una mossa che doveva essere fatta già da parecchio tempo. La squadra si è trovata in una spirale finanziaria negativa. Mentre lavoravo con loro vedevo quella spirale inghiottire tutto ed è stato abbastanza angosciante. Sono felice che il team sia stato venduto ad un prezzo ragionevole, così che Claire ed i suoi fratelli possano avere un riconoscimento per tutto quello che la loro famiglia ha compiuto nel corso degli anni e sono soddisfatto che sia stato mantenuto anche il nome. Adesso ci sono dei nuovi investitori che hanno il denaro per far uscire la squadra da quella spirale e puntare a risultati diversi. Servirà del tempo, ma le persone che lavorano nel team sono pazienti e ci riusciranno“.

La Williams ha potuto beneficiare del miglior motore in griglia dal 2014 e questo ha generato delle impressioni non veritiere. Stavamo vivendo di vantaggi frutto di un’eredità che si stava lentamente sgretolando. Non si disegna un’auto sbagliata da un giorno all’altro, ma questa è frutta di una organizzazione che inizia a perdere la rotta e compie scelte errate. Auguro il meglio ai nuovi proprietari della Williams. Il team ha bisogno dei loro finanziamenti per poter risalire la china“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20