Il brasiliano realizza 3 gol nei secondi 45′ di gioco e porta sul 2a3 il Tottenham che vola in finale grazie ai gol in trasferta. Il Tottenham conquista la prima finale della sua storia.

(di Marco Tulli) – Ad Amsterdam tutto può realizzarsi. A pensarla così tutti i tifosi dell’Ajax che, dopo l’eliminazione del Real ai quarti, sognano la finale di Champions. Ad Amsterdam tutto può realizzarsi. E’ quello che sperano i tifosi inglesi arrivati al seguito della propria squadra. Ad Amsterdam si realizza di tutto.Prima gli uomini di ten Hag chiudono il primo tempo con il doppio vantaggio ed un biglietto praticamente già staccato per la finale di Madrid, al 90+8, Lucas si porta a casa il pallone ed il Tottenham in finale, grazie alla tripletta realizzata nei secondi 45 minuti di gara che, elimina di fatto l’Ajax distante solo 2 secondi dalla finale.

PRIMO TEMPO:

Primi 10 minuti impressionanti, giocati su ritmi altissimi. Subito in discesa il match per i padroni di casa che, trovano immediatamente il vantaggio con il loro capitano De Light, il più giovane capitano della storia della Champions League. MInuto 4′, calcio d’angolo battuto perfettamente, salta altissimo de Light che impatta di testa e gela Lloris per il vantaggio degli olandesi.

de Light esulta dopo il gol del vantaggio. Tottenham è Finale! Lucas&Co. eliminano 2a3 l'Ajax delle meraviglie.
esultanza del capitano de Light dopo il gol del vantaggio

Il Tottenham va vicinissimo al pareggio con Son che, al termine di una meravigliosa cavalcata, entra in area e calcia con un Onana battuto ma, con il pallone che impatta il palo. Ancora il Tottenham a farsi pericoloso, smanioso di trovare il pareggio il prima possibile.

Proprio per gli inglesi un paio di buone occasioni create ma, gestite male da Alli che manca l’ultimo passaggio. Incredibile occasione per Son su un ottimo assist di Alli al minuto 22′ dove, il numero 7 del Tottenham davanti a Onana calcia male.

Continui cambi di fronte; il Tottenham alla ricerca del pareggio, l’Ajax con il suo meraviglioso gioco a terra, attende, gestisce e riparte. Padroni di casa vicini al raddoppio con Tadic che, entra in area palla al piede e, dopo un paio di finte di corpo, calcia di sinistro da posizione davvero angolata con il pallone che esce di poco a lato. 2a0 Ajax al minuto 35′.

Ziyech e tadic esultano per il 2a0 dell'Ajax. Tottenham è Finale! Lucas&Co. eliminano 2a3 l'Ajax delle meraviglie.
Hakim Ziyech festeggiato dal compagno di squadra tadic

Proprio con un’ottima ripartenza conclusa nel migliore dei modi, i lancieri trovano il raddoppio con Ziyech. Assist di Tadic il quale, serve all’indietro il numero 22 marocchino che, due metri dentro l’area di rigore, calcia in diagonale di prima intenzione. Non può fare nulla per evitare il raddoppio Lloris. Un Tottenham che ha accusato il colpo. Ultimi 10 minuti del primo tempo, completamente privi di idee per gli inglesi.

Finisce il primo tempo con un punteggio di 2a0, risultato che segna quasi sicuramente la fine del cammino degli inglesi nella competizione e, il proseguimento della favola Ajax.

SECONDO TEMPO:

Pochettino ci prova ed inserisce al rientro dagli spogliatoi Fernando Llorente che, a fine match sarà il migliore in campo. Gli inglesi ci provano, attaccano a pieno organico. Incredibile miracolo di Onana al 53′, Eriksen dai 25 metri crossa sul secondo palo dove, Alli lascia rimbalzare il pallone e poi calcia. Ad impedire la gioia agli inglesi è uno strepitoso Onana. Inglesi che subito dopo accorciano le distanze al minuto 55′. Contropiede Tottenham, è Alli che salta un avversario a pochi metri dall’area di rigore con il pallone che però nel dribbling si allunga leggermente.

Il pallone che diventa ottimo per il compagno di squadra Lucas che, sopraggiunge come una freccia, ruba il pallone a tutti, entra in area e calcia rasoterra facendo 2a1.

Lucas accorcia le distanze. Tottenham è Finale! Lucas&Co. eliminano 2a3 l'Ajax delle meraviglie.
Lucas festeggia il gol che accorcia le distanze

Incredibile quello che accade subito poco. 2a2! Ancora Tottenham, ancora Lucas. Su un cross sulla destra, va vicino al pareggio Llorente che riesce a non segnare da posizione ottima. Onana respinge e nel tentativo di andare a recuperare il pallone viene anticipato da Lucas che si libera di un uomo, si gira, calcia e fa 2a2.

Lucas in azione durante il gol del 2a2. Tottenham è Finale! Lucas&Co. eliminano 2a3 l'Ajax delle meraviglie.
Lucas in azione per il gol del pareggio

L’Ajax però non è morto e risponde subito. Stessa azione che ha portato al 2a0 dell’Ajax, stavolta però Ziyech non riesce a trovare l’angolino. I lancieri continuano a giocare il loro calcio che ha incantato mezza Europa, dopo qualche momento di sbandamento, gli olandesi sembrano essere tornati in campo.

Non c’è un attimo di pausa e, al minuto 79 è Ziyech a colpire il palo dal limite pareggiando così il conto dei legni. Le due squadre giocano a ritmi altissimi. Il Tottenham non si arrende e continua l’assalto al forte dei lancieri alla ricerca del gol che vorrebbe dire finale. 5 minuti al termine, tutto può accadere.

Accade quasi di tutto infatti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Vertonghen, prima di testa impatta la traversa, poi, sulla respinta calcia debolmente con il pallone che viene respinto dalla difesa sulla linea. Sugli sviluppi dell’azione ancora il Tottenham che, va vicino all’impresa con Son che dentro l’area calcia di pochissimo alto.

la gioia di tutti i giocatori del Tottenham dopo il vantaggio al minuto 95. Tottenham è Finale! Lucas&Co. eliminano 2a3 l'Ajax delle meraviglie.
i giocatori del Tottenham sommergono Lucas autore dei 3 gol degli inglesi

5 i minuti di recupero. Al terzo di recupero l’Ajax può chiudere il match con Ziyech che, dentro l’area di rigore calcia con il suo piede forte, ma Lloris si fa trovare ben posizionato e respinge. Cambio di fronte angolo Tottenham, sale anche Lloris. Il pallone arriva a Llorente che anticipa proprio il portiere Lloris. Ha dell’incredibile quello che accade al minuto 95′. Il Tottenham ribalta il risultato. Ancora Lucas che fa tripletta su un ottimo assist di Allo servito da una sponda di Llorente che ha cambiato il volto del match. Palla filtrante tra due difensori, arriva Lucas con la sua velocità supersonica che calcia rasoterra, palla in diagonale e nulla da fare per Onana. E’ l’apoteosi per i tifosi inglesi.

Il fischio finale arriva al minuto 98 con tutti i giocatori del Tottenham a festeggiare, perfino quelli sulla tribuna come Kane corrono in campo a inneggiare i compagni. In ginocchio invece i giocatori dell’Ajax che mai avrebbero potuto pensare ad uno scenario del genere quando alla fine del primo tempo conducevano per 2a0.

TABELLINO:

Ajax (4-3-3): Onana, Mazraoui, de Light, Blind, Tagliafico, Schone (Veltman 60′), van de Beek (Magallan 90′), de Jong, Ziyech, Tadic, Dolberg (Sinkgraven 67′).

Tottenham (4-3-1-2): Lloris, Trippier (Lamela 80′), Alderweireld, Rose (Davies 82′), Sissoko, Wanyama (Llorente 45′), Alli, Eriksen, Lucas, Son.

Marcatori: de Light 5′ (AJA), Ziyech 35′ (AJA), Lucas 55′ 59′ 90+5(TOT)

Ammoniti: Sissoko16′(TOT), Dolberg 50′ (AJA), Rose 76′ (TOT), Ziyech 77′ (AJA) Onana 90+5 (AJA).

Espulsi:

Recupero: 2’Pt, 5′ St.

Arbitro: Felix Brych (Germania)

Stadio: Amsterdam Arena

Leggi anche com’è andata la semifinale di andata tra Tottenham e Ajax.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.