Luciano Spalletti potrebbe nuovamente sedersi su una panchina. L’indiscrezione arriva dal Cile, secondo cui il tecnico toscano sarebbe il candidato numero uno per sostituire Reuda alla guida della Nazionale in vista della prossima Coppa America.

Spalletti-Cile: matrimonio possibile?

Fermo da maggio 2019, il tecnico di Certaldo avrebbe già dato il suo assenso al punto da incaricare i suoi agenti di intavolare una trattativa che, però, si preannuncia non priva di ostacoli. Innanzitutto c’è da risolvere il suo contratto che ancora lo lega all’Inter per un altro anno a 4,5 milioni di euro, e poi il problema della lingua, dal momento che Spalletti non parla spagnolo.

In questi mesi è stato accostato a diverse squadre in Europa, tutte prontamente rifiutate in attesa dell’offerta giusta. Non va dimenticato che non si tratterebbe della sua prima esperienza all’estero visto che allenato per cinque anni, dal 2009 al 2014, i russi del San Pietroburgo.

Vedremo come finirà, ma certamente per Luciano Spalletti potrebbe arrivare una nuova svolta della sua avvincente carriera.

Fiorentina: Sarri o Spalletti per il dopo Iachini?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20