fbpx
Settembre25 , 2021

L’erede di Aguero? Guardiola punta a Lukaku

Related

UFC 266: tutte le ultime novità

UFC 266 è finalmente in arrivo. A distanza di...

Hoffenheim vs Wolfsburg: pronostico e possibili formazioni

Il Wolfsburg, secondo in classifica, si reca sabato 25...

Eintracht Francoforte vs FC Colonia: pronostico e possibli formazioni

Sabato, in Bundesliga, l'Eintracht Frankfurt cercherà di raccogliere i...

Bayer Leverkusen vs Mainz 05: pronostico e possbili formazioni

Due delle squadre di punta nelle prime settimane della...

Siviglia vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di continuare il suo forte inizio...

Share

Il Manchester City è alla disperata ricerca di un degno erede dell’attaccante Sergio Aguero e la sconfitta contro lo United ne ha reso ancora più evidente l’esigenza. Dall’Inghilterra giunge la voce che Pep Guardiola stia puntando proprio a Lukaku.

Perchè Guardiola vuole Lukaku?

La mancanza di un attaccante di peso è una lacuna che ora il Manchester City vuole colmare nella prossima sessione di mercato. Nella lista del tecnico catalano ci sono anche Haaland, l’uomo record del Borussia Dortmund, e Ings del Southampton ma secondo quanto sostenuto da The Athletic, nei pensieri di Guardiola ci sarebbe anche Lukaku. Per Guardiola, scrive il tabloid inglese, Lukaku ha caratteristiche adatte a ciò che serve alla sua squadra, ovvero un centravanti nel senso più vero del termine abile anche nel gioco in contropiede.

Ritorno in Inghilterra per l’attaccante?

L’attaccante nerazzurro in Inghilterra ha già giocato con le maglie di Chelsea, West Bromwich, Everton e soprattutto, Manchester United. Per lui sarebbe un ritorno in città, ma dalla sponda opposta. Certo, i numeri del gigante belga all’Inter fanno invidia a molti ( 84 presenze segnando 58 reti) ma inutile precisare che difficilmente Antonio Conte si vorrà privare del suo pupillo. La ricerca di un centravanti al City fa capire che probabilmente il contratto di Aguero non sarà rinnovato. Per gli interisti sarà forse il caso di allarmarsi?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20