― Advertisement ―

spot_img

Heidenheim vs RB Leipzig – probabili formazioni

L'RB Leipzig cercherà di aumentare le proprie speranze di arrivare tra le prime quattro della Bundesliga quando si recherà alla Voith-Arena per affrontare l'Heidenheim...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueLuton Town vs Nottingham Forest - probabili formazionia

Luton Town vs Nottingham Forest – probabili formazionia

Sconvolto e avvilito dopo gli indimenticabili eventi di mercoledì sera, il Luton Town torna a Kenilworth Road sabato 16 marzo, ospitando il Nottingham Forest in una cruciale lotta per la retrocessione in Premier League.

I ragazzi di Rob Edwards hanno sprecato un vantaggio di 3-0 nella sorprendente sconfitta per 4-3 contro il Bournemouth nel turno infrasettimanale, mentre la squadra di Nuno Espirito Santo è reduce da una sconfitta per un solo gol di scarto contro il Brighton & Hove Albion. Il calcio di inizio di Luton Town vs Nottingham Forest è previsto alle 16

Anteprima della partita Luton Town vs Nottingham Forest a che punto sono le due squadre

Luton Town

A tre mesi dall’arresto cardiaco traumatico di Tom Lockyer in campo – che ha portato al rinvio della partita del Bournemouth con il Luton Town al Vitality Stadium – i due club hanno rinnovato la conoscenza mercoledì sera davanti al capitano degli Hatters in via di guarigione, la cui presenza è stata accolta calorosamente da entrambi i gruppi di tifosi.

Lockyer ha assistito a una prestazione poco credibile nel primo tempo da parte dei suoi, che sono andati all’intervallo in vantaggio di tre gol grazie a Ross Barkley, Chiedozie Ogbene e Tahith Chong, ma gli uomini di Rob Edwards sarebbero poi diventati vittime di una rimonta da vent’anni a questa parte in Premier League.

Grazie al colpo di Dominic Solanke, al colpo di testa di Ilya Zabarnyi e alla doppietta di Antoine Semenyo, il Bournemouth è diventato solo la quinta squadra nella storia della competizione a vincere una partita dopo essere stata sotto di tre gol, e per quanto l’incredibile inversione di tendenza dei Cherries meriti il plauso, il crollo catastrofico del Luton ha avuto la stessa colpa.

La sconfitta al Vitality ha fatto sì che gli Hatters sprecassero l’opportunità di uscire dalla zona retrocessione con una partita in mano, ma con un distacco di tre punti da recuperare sul Forest, hanno avuto in dono un secondo boccone di salvezza e saliranno al 17° posto con una vittoria con qualsiasi margine questo fine settimana.

Tuttavia, dopo aver chiuso il mese di gennaio con un tris di vittorie consecutive, il Luton è ora senza vittorie in otto partite consecutive – subendo almeno tre gol in sei di queste – anche se la loro striscia di 16 partite nella massima serie è la migliore per una squadra neopromossa da quando il Newcastle United del 1993-94 ha registrato 20 partite di fila.

Nottingham Forest

Anche se mettere la palla in fondo alla rete è raramente un problema per le truppe di Edwards, il Nottingham Forest non è riuscito a segnare per la seconda partita consecutiva in massima serie – e la terza in tutti i tornei – all’Amex Stadium, dove si sono viste le ombre della schiacciante e controversa sconfitta per 1-0 contro il Liverpool in una sconfitta identica.

L’autogol di Andrew Omobamidele ha risolto la partita a favore dei Seagulls, anche se Santo si è infuriato dopo che Jakub Moder ha evitato il cartellino rosso per un brutto tackle su Neco Williams, e l’ex boss del Tottenham Hotspur ha ritenuto che la prestazione della sua squadra meritasse più di una sconfitta.

Tuttavia, i Tricky Trees hanno ancora una volta faticato a trovare il killer instinct davanti alla porta e, oltre a rischiare di passare tre partite di Premier League senza segnare per la prima volta dal 1999, la squadra di Santo chiuderà il weekend in zona retrocessione se perderà a Kenilworth Road.

Il calo di forma del Forest può essere in parte attribuito all’ansia per una potenziale detrazione di punti, ma gli ospiti non si sono fatti certo un favore nemmeno contro le squadre neopromosse, vincendo solo una delle ultime 18 partite di questo tipo in Premier League e pareggiando otto delle ultime nove in trasferta.

Inoltre, è dal 7 ottobre che i garibaldini non ottengono un risultato pulito fuori casa nella massima serie – subendo gol nelle ultime nove partite sul terreno dei rivali – e il pareggio per 2-2 con il Luton al City Ground a ottobre ha allungato la loro striscia di sconfitte contro gli Hatters a cinque partite.

Notizie dalle squadre

Tra il caos in porta nel secondo tempo della spettacolare sfida di mercoledì con sette gol, Chong è uscito per un infortunio di gravità non specificata, per cui Andros Townsend o Cauley Woodrow dovrebbero essere pronti a partire al suo posto nel weekend.

Chong potrebbe essere uno degli 11 assenti per i decimati Hatters, a cui mancheranno Joe Johnson (febbre ghiandolare), Gabriel Osho (ginocchio), Mads Andersen (polpaccio), Jacob Brown (ginocchio), Albert Sambi Lokonga (coscia), Elijah Adebayo (coscia), Dan Potts (coscia), Marvelous Nakamba (ginocchio), Amari’i Bell (coscia) e Lockyer.

Con così poche opzioni di cambio, la maggior parte dei titolari di Edwards di mercoledì sera dovrebbe riprendere il proprio ruolo a Kenilworth Road, ma Pelly Ruddock Mpanzu potrebbe essere preferito come difensore improvvisato a Daiki Hashioka, che ha subito un duro colpo da Semenyo a metà settimana.

Al contrario, il Nottingham Forest ha solo un quartetto di giocatori acciaccati che occupano i letti dell’infermeria, due dei quali – Giovanni Reyna e Ola Aina – potrebbero tornare a disposizione per il weekend.

Tuttavia, Gonzalo Montiel (muscolo) e Nuno Tavares (non specificato), ex giocatore dell’Arsenal, non dovrebbero rientrare in campo, ma Santo non dovrebbe rinunciare ad apportare una manciata di modifiche all’ultimo minuto.

Taiwo Awoniyi, Anthony Elanga e Callum Hudson-Odoi sono stati messi in panchina per la trasferta all’Amex, ma almeno due di questi tre dovrebbero essere presi in considerazione per prendere il posto di Chris Wood e Divock Origi dopo un’altra prova d’attacco poco incisiva.

Probabili formazioni Luton Town vs Nottingham Forest

Possibile formazione iniziale del Luton Town:
Kaminski; Mpanzu, Mengi, Burke; Kabore, Barkley, Clark, Doughty; Woodrow, Ogbene; Morris

Possibile formazione iniziale del Nottingham Forest:
Sels; Williams, Omobamidele, Murillo, Toffolo; Dominguez, Yates; Elanga, Gibbs-White, Hudson-Odoi; Awoniyi