Vittoria agevole per gli inglesi, che battono i turchi con il risultato di 4-1. Un doppio Fernandes e Rashford sembrano chiudere questo Manchester United-Basaksehir già nel primo tempo. Nella seconda frazione i turchi trovano il gol della speranza con Turuc, ma alla fine James sigla il definitivo 4-1.

Quali scelte hanno fatto i tecnici?

Solskjaer disegna un 4-2-3-1. In porta c’è De Gea, protetto da Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire e Telles. Sulla mediana c’è Fred, affiancato da Van De Beek. Maglia dal primo per il mago portoghese Bruno Fernandes, con Martial e Rashford sulle fasce. In avanti c’è El Matador Cavani.
4-5-1 molto abbottonato per Buruk. Tra i pali gioca Günok. Pacchetto difensivo che vedrà all’opera Rafael, Škrtel, Epureanu e Bolingoli. Višća e Chadli saranno gli esterni a tutto campo, pronti ad aiutare in fase di non possesso e a mandare in rete l’unica punta che sarà Demba Ba. Linea mediana composta da Türüç, Özcan e Kahveci.
Arbitra Manchester United-Basaksehir il direttore Ovidiu Haţegan.

Primo tempo a senso unico

Parte fortissimo lo United, che va vicino al vantaggio dopo soli tre minuti con Rashford, fermato solo dall’intervento del portiere ospite. Il gol è solo rimandato e arriva al 7′. Gol da antologia quello di Bruno Fernandes, che scarica un bolide sotto il sette. Un eurogol che sblocca Manchester United-Basaksehir. Gli inglesi continuano a macinare gioco e al 19′ trovano il raddoppio con la seconda rete di Fernandes. I turchi sono completamente in balia dei padroni di casa e non riescono nemmeno ad impensierire minimamente i Red Devils. I padroni di casa chiudono i giochi al 35′ con un rigore trasformato in maniera glaciale da Rashford. Nel finale di prima frazione ci prova Ba a riaprire, almeno sulla carta, la sfida. Lindenolf è attento e tampona il tentativo dell’attaccante ospite. Dopo un minuto di extra time l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Turuc riapre, ma James archivia Manchester United-Basaksehir

Inizio al piccolo trotto per entrambe le formazioni, gli inglesi amministrano il largo vantaggio e i turchi che provano a rendersi pericolosi. Visca al 50′ si accentra dalla sinistra e lascia partire una conclusione molto insidiosa sulla quale de Gea è costretto a distendersi e deviare in calcio d’angolo. Scampato il pericolo lo United torna a far circolare la sfera, andando vicino alla rete anche con Maguire al 63′. Ad un quarto d’ora dal termine il Basaksehir trova la rete della bandiera con una splendida punizione di Turuc. Sorprendentemente i turchi approfittano dello sbandamento momentaneo dello United e sfiora il clamoroso 3-2 con una traversa pazzesca di Visca. Lo United soffre, ma alla fine ci pensa James a chiudere questo Manchester United-Basaksehir con la rete del 4-1. La squadra di Solskjaer consolida la leadership nel Gruppo H distanziandosi da Lipsia e PSG. Turchi ultimi con tre punti.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20