― Advertisement ―

spot_img

Crystal Palace vs Burnley – probabili formazioni

Sabato 24 febbraio pomeriggio inizia l'era Oliver Glasner per il Crystal Palace, che accoglie il Burnley al Selhurst Park nell'ultimo incontro di Premier League. Ray...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueManchester United vs Crystal Palace - probabili formazioni

Manchester United vs Crystal Palace – probabili formazioni

Dopo l’incontro di martedì nel terzo turno di EFL Cup, il Manchester United e il Crystal Palace si ritrovano all’Old Trafford per un incontro di Premier League sabato 30 settembre pomeriggio.

I Red Devils hanno ottenuto un’ampia vittoria per 3-0 contro gli Eagles l’ultima volta e ora cercano di chiudere il mese in bellezza conquistando la terza vittoria consecutiva in tutte le competizioni. Il calcio di inizio di Manchester United vs Crystal Palace è previsto alle 16

Anteprima della partita Manchester United vs Crystal Palace a che punto sono le due squadre

Manchester United

Dopo un inizio di settembre terribile, con tre sconfitte consecutive e 10 gol subiti, il Man United ha poi risollevato la situazione con due importanti vittorie senza replica contro il Burnley in Premier League e il Palace in EFL Cup.

I Red Devils sono riusciti a superare il Burnley con un sofferto 1-0 lo scorso fine settimana, ma hanno vinto in scioltezza contro un Palace in gran spolvero, con i gol di Alejandro Garnacho, Casemiro e Anthony Martial che hanno permesso ai detentori della EFL Cup di accedere al quarto turno, dove affronteranno i finalisti della scorsa stagione, il Newcastle United, che ha eliminato il Manchester City, a fine ottobre.

Erik ten Hag ritiene che i suoi giocatori stiano facendo progressi e che “abbiano ancora molto da fare”, e si sta preparando per la seconda di quattro partite casalinghe consecutive in tutte le competizioni, con la sfida di sabato contro il Palace seguita dalla sfida di Champions League con il Galatasaray e dall’incontro in massima serie con il Brentford.

Il Man United, che attualmente occupa il nono posto in classifica in Premier League e si trova a cinque punti di distanza dalle prime quattro, sarà desideroso di ricostruire un forte periodo di forma all’Old Trafford dopo aver visto la propria imbattibilità casalinga di 31 partite in tutti i tornei interrotta dal Brighton & Hove Albion due settimane fa.

I Red Devils sono fiduciosi di dare seguito alla vittoria infrasettimanale sul Palace con un altro successo sabato, visto che hanno vinto 13 degli ultimi 16 incontri casalinghi con le Eagles.

Crystal Palace

Il Crystal Palace ha inizialmente iniziato la nuova stagione in modo rispettabile, accumulando sette punti nelle prime quattro partite di Premier League e superando di quattro punti il Plymouth Argyle per passare dal secondo turno di EFL Cup.

Da allora, però, la squadra di Roy Hodgson non è riuscita a vincere le ultime tre partite in tutte le competizioni, con una sconfitta per 3-1 in casa dell’Aston Villa e un pareggio senza reti in casa del Fulham, seguite dall’uscita dal terzo turno di EFL Cup per mano del Man United martedì scorso, una partita in cui ha avuto solo il 31% di possesso palla e solo quattro tiri in porta, con il primo arrivato al 67° minuto.

Sebbene molti tifosi delle Eagles avrebbero gradito un accesso alle ultime fasi della EFL Cup, Hodgson e co. possono ora concentrarsi esclusivamente sugli impegni in Premier League prima di tentare l’assalto alla FA Cup nel nuovo anno, con cinque dei prossimi otto incontri della massima serie che si svolgeranno lontano da Selhurst Park.

Il Palace, che si trova a un solo posto e a un punto dal Man United nella classifica della Premier League, ha faticato molto a ottenere risultati positivi in trasferta: dall’inizio dell’anno ha vinto solo tre delle ultime 14 partite in trasferta, battendo il duo retrocesso Leeds United e Southampton la scorsa stagione prima di ottenere una vittoria risicata per 1-0 in casa dello Sheffield United nel weekend di apertura di questa campagna.

Le Eagles hanno festeggiato il successo all’Old Trafford negli ultimi anni sotto la guida di Hodgson, con un combattuto pareggio senza reti nel novembre 2018 seguito da una vittoria per 2-1 nell’agosto 2019 e da una vittoria per 3-1 nel novembre 2020; il Palace è stato poi sconfitto nelle ultime due visite per un solo gol di scarto, compresa una sconfitta per 2-1 contro i Red Devils a febbraio.

Notizie dalle squadre

Il Man United sarà privo di Antony (congedo) e Jadon Sancho (motivi disciplinari), oltre che del quintetto infortunato Aaron Wan-Bissaka, Luke Shaw, Tyrell Malacia (tutti muscolari), Amad Diallo (ginocchio) e Kobbie Mainoo (caviglia).

Scott McTominay, Christian Eriksen e Sergio Reguilon sono stati assenti a metà settimana per malattia, ma dovrebbero essere in grado di tornare nella rosa sabato, e lo stesso vale per Lisandro Martinez, che non è stato rischiato a causa di un piccolo problema al piede.

Bruno Fernandes, Marcus Rashford e Rasmus Hojlund sono tutti pronti a essere richiamati nell’undici titolare, mentre Sofyan Amrabat – che ha fatto il suo debutto come terzino sinistro improvvisato in settimana – potrebbe spostarsi a centrocampo per iniziare la sua prima partita in Premier League al fianco di Casemiro.

Per quanto riguarda il Crystal Palace, Dean Henderson è stato costretto a uscire per un infortunio all’inguine durante il suo debutto in settimana e si unirà a Michael Olise (coscia), Matheus Franca (schiena), Jefferson Lerma (bicipite femorale) e James Tomkins (polpaccio) nello spogliatoio.

Odsonne Edouard e Naouirou Ahamada sono entrambi in dubbio dopo aver saltato la trasferta infrasettimanale all’Old Trafford con i rispettivi infortuni al bicipite femorale e alla caviglia; il duo delle Eagles sarà valutato prima del calcio d’inizio, così come Jairo Riedewald, che ha preso una botta contro i Red Devils.

La potenziale assenza di Edouard vedrà probabilmente Jean-Philippe Mateta continuare a guidare la linea, mentre il playmaker Eberechi Eze è uno dei giocatori del Palace che potrebbe essere richiamato nell’undici titolare dopo aver esordito come sostituto martedì.

Probabili formazioni Manchester United vs Crystal Palace

Possibile formazione titolare del Manchester United:
Onana; Dalot, Varane, Martinez, Reguilon; Casemiro, Amrabat; Garnacho, Fernandes, Rashford; Hojlund

Possibile formazione iniziale del Crystal Palace:
Johnstone; Ward, Andersen, Guehi, Mitchell; Hughes, Doucoure; Ayew, Eze, Schlupp; Mateta