― Advertisement ―

spot_img

Sorteggio ottavi Conference League 2023/2024

A Nyon è stato effettuato il sorteggio ottavi Conference League 2023/2024. La Fiorentina, unica italiana presente, sfiderà gli israeliani del Maccabi Haifa. A causa...
HomeCalcioCalciomercatoManolas dopo Boateng, la Salernitana alza il muro in difesa

Manolas dopo Boateng, la Salernitana alza il muro in difesa

La Salernitana non si dà per vinta e per tentare nell’impresa di centrare una salvezza che attualmente sembra impossibile, pesca ancora nel mercato degli svincolati assicurandosi un altro profilo di lusso. Dopo Boateng, infatti, il ds dei granata, Walter Sabatini, ha battuto la concorrenza del Verona ingaggiando il difensore greco, classe 1991, Kostas Manolas, libero dopo l’ultima avventura negli Emirati Arabi, già suo giocatore ai tempi della Roma.

script type=”text/javascript” charset=”utf-8″ src=”https://www.gambling-affiliation.com/bonusw/iv=.8qs1fnBBwAnAg2ZTGmP0Ao.IdbxQCg0BgLBDamu92mc2K.3w-OSk5UTgbJB5ZXpfFlfO9Lq89t7AnCutwuMOw__GA7331V2″>

SABATINI RIPORTA MANOLAS IN ITALIA

Un colpo di esperienza quello messo a segno da parte del club, a testimonianza della volontà di mantenere fermamente la massima categoria. Determinante, a fini del trasferimento in granata, la vecchia conoscenza tra il greco e il ds dei campani, Walter Sabatini, che nell’estate del 2014 lo portò a Roma soffiandolo all’Olympiacos, ed ora gli affida le chiavi della difesa facendo leva sull’esperienza di un giocatore capace di collezionare più di 50 partite tra Champions ed Europa League, oltrechè 40 presenze circa con la sua Nazionale

Manolas è già arrivato in città e nelle prossime ore si sottoporrà alle visite mediche di rito propedeutiche alla firma su un contratto fino al 30 giugno 2024 a 500.000euro netti con opzione in caso di salvezza. “Molto contento di essere tornato. Forza Salernitana|”, queste le sue prime parole all’arrivo in Italia2:

Okereke-Masina, il Torino chiude il mercato con un doppio colpo