fbpx
Dicembre1 , 2021

Marc Marquez dominatore delle FP1 a Silverstone

Related

Il mea culpa di Razali: “non dovevo prendere Rossi”

Il ritiro di Valentino Rossi è l'occasione per alcuni...

NFL, Week 13 – La preview di Cowboys – Saints

La tredicesima settimana di Regular season 2021 si apre...

Everton vs Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Due rivali del Merseyside in forme molto diverse rinnovano...

-Torino: Belotti ko, idea Pellegri?

Il grave infortunio di cui è stato vittima Andrea...

Share

Appena concluse le prime sessioni ufficiali del weekend di Silverstone. Le FP1 del GP della Gran Bretagna hanno visto come unico protagonista Marc Marquez, autentico mattatore della prima sessione di prove libere.

FP1 GP Gran Bretagna: la cronaca

Dopo la pausa del 2020 finalmente si torna in pista a Silverstone dove questa mattina sono andate in scena le prime prove libere del weekend. Dal minuto 0 fino alla bandiera a scacchi sembra esserci stato un unico pilota in pista. Marc Marquez che da pilota esperto può vantare una profonda conoscenza del complicato tracciato britannico, ha provato a spingere e lo ha fatto seriamente mantenendo un buon ritmo intorno al 2’01” per tutta la durata della sessione. La pista esclusa causa COVID-19 dal calendario 2020 è storica è difficile, ecco perché in una MotoGP in pieno ricambio generazionale Marc fa una differenza così importante. Che ci sia la possibilità di assistere ad un Sachsenring 2? Già in Austria il “Cabroncito” aveva dimostrato di essere in condizioni fisiche accettabili prima di lasciare la leadership per colpa di una caduta. A proposito di cadute anche qui a Silverstone non poteva mancare quella del pilota #93 così come quella del rookie Jorge Martin che sembra proprio voler ripercorrere in tutto e per tutto le orme del campionissimo spagnolo, anche quando si tratta di spingere oltre il limite nelle prove libere.


Dovizioso, Yamaha e la quadratura del cerchio per il 2022


I risultati

Capitolo Marquez a parte i risultati della mattina sono come sempre da prendere con le pinze, considerato come si diceva del bisogno dei piloti di prendere confidenza con il tracciato britannico. Per il momento dietro Marc un ottimo Aleix Espargaro a 2 decimi e mezzo dalla vetta. Subito dietro il capo classifica Fabio Quartararo che sembra non veder l’ora di poter lottare corpo a corpo contro Marc Marquez. A proposito di Marquez, sembra proprio che anche la Honda qui possa dargli una grande mano. Sì perché a Silverstone, dove al contrario Ducati sembra essere un po’ più in difficoltà, la casa “alata” pare volare con Pol Espargaro appena giù dal primo podio virtuale e Taka Nakagami in 6a non lontano dai piloti che lo precedono. Anche Alex Marquez non è andato affatto male e solo una caduta a metà sessione l’ha fatto scivolare fino alla 10a piazza finale delle FP1.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20