fbpx
Dicembre1 , 2021

Mark Webber commenta il ritorno in F1 di Alonso

Related

NFL, Week 13 – La preview di Cowboys – Saints

La tredicesima settimana di Regular season 2021 si apre...

Everton vs Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Due rivali del Merseyside in forme molto diverse rinnovano...

-Torino: Belotti ko, idea Pellegri?

Il grave infortunio di cui è stato vittima Andrea...

Wolverhampton Wanderers vs Burnley: pronostico e formazioni

Il Wolverhampton Wanderers ospiterà domani mercoledì 1 dicembre il...

Share

Fernando Alonso è tornato sulle piste di Formula Uno dopo essersi fermato per due anni. Il pilota campione del mondo 2005 e 2006, ha bisogno di un po’ di tempo per “ingranare” di nuovo. Deve conoscere bene la macchina che guida e allenarsi per ottenere buoni risultati. Ad Imola lo spagnolo si è classificato undicesimo. L’amico Mark Webber ha commentato il ritorno di Alonso in Formula Uno.


Alfa Romeo al GP del Portogallo e di Spagna: Iberian back-to-back


Mark Webber: “Fernando? Sono un suo grande tifoso”

L’ex pilota australiano Max Webber è un amico di vecchia data di Fernando Alonso, ora impegnato con la scuderia Alpine. Webber ha commentato il ritorno dello spagnolo in Formula Uno dicendo che sicuramente ha bisogno di un periodo di assestamento e che spera che nel prossimo GP possa dare il massimo. L’australiano pensa che in Portogallo Alonso potrebbe avere qualche difficoltà: “Sono un grande tifoso di Fernando e lui lo sa. È stato qualcosa di spettacolare in Formula Uno. Ma ero preoccupato per il suo ritorno, perché sapevo che non sarebbe stato facile e infatti si sta rivelando complicato. Quando ti chiami Alonso, Schumacher o Lauda i ritorni possono essere difficili, ed è accaduto in molti sport. Non dubito delle sue motivazioni, è straordinario e ha dimostrato una grande versatilità con diversi tipi di auto, ma la Formula 1 non ha pazienza. Parliamo del vertice del motorsport, non puoi scusarti dicendo di aver bisogno di più tempo“.

Weber conclude la sua intervista a Marca, facendo un paragone tra Alonso e Valentino Rossi: “La mia domanda è se questo Fernando sia in grado di battere il Fernando 25 enne. È altrettanto bravo, ha una maggiore esperienza, ma è ugualmente veloce e coraggioso? Solo lui può rispondere a questa domanda. Io sono sempre positivo riguardo Alonso, ma a volte i fatti sono altri. Guardate Valentino Rossi. Sta soffrendo, è orribile, odio vederlo così, mi rifiuto. Tutti crediamo che possa ribaltare la situazione perché ci fidiamo di lui, ma il cronometro non mente mai, è la maledetta realtà“. Purtroppo il tempo in F1 è fondamentale ma la pista può sempre riservare sorprese e forse Alonso è in un periodo di assestamento che si rivelerà poi utile per il futuro.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20