Marouane Fellaini potrebbe fare un ritorno scioccante in Premier League quest’estate con il boss del Tottenham Jose Mourinho. Secondo quanto riferito, l’ex giocatore del Manchester United che sta attualmente giocando a calcio in Cina, potrebbe terminare il contratto con la sua squadra in anticipo

Marouane Fellaini, ritorno in Premier League?

Marouane Fellaini potrebbe fare un ritorno scioccante in Premier League quest’estate con Jose Mourinho. Pare infatti che l’allenatore del Tottenham stia già pianificando una riunione con l’ex giocatore del Manchester United . Fellaini ha avuto un buon rapporto con Mourinho durante i due anni dell’allenatore all’Old Trafford, con il centrocampista titolare regolare nella sua prima stagione prima che la sua stagione successiva fosse interrotta da infortuni. Il belga sta attualmente giocando a calcio in Cina ed è contratto con lo Shandong Luneng fino a dicembre. Tuttavia, Voetbal 24 afferma che il suo accordo sarà terminato in anticipo, consentendogli di entrare in un nuovo club in estate.

Fellaini: una priorità nel mercato di Mourinho

Voci affermano che Fellaini è in cima alla lista delle priorità di Mourinho per il prossimo periodo di mercato. Si dice che il centrocampista sia entusiasta di un ritorno in Premier League, sperando inoltre di guadagnare un richiamo per la nazionale belga. Mourinho sta inoltre pianificando la prossima stagione con il difensore del Fulham Joachim Andersen. Un altro giocatore nella sua lista di potenziali bersagli , con il portoghese desideroso di rafforzare la sua difesa. Il 33enne Fellaini ha lasciato lo United nel gennaio 2019 dopo aver giocato solo 31 minuti nelle prime nove partite di Ole Gunnar Solskajer come boss del caretaker.

Il Ronaldo furioso: destino oscuro

Marouane Fellaini all’Old Trafford

Fellaini ha spesso diviso le opinioni durante il suo periodo all’Old Trafford, ma è riuscito a vincere due trofei con Mourinho. L’Europa League e la Coppa di Lega, così come la FA Cup con Louis van Gaal. Le possibilità che il centrocampista si unisca alla squadra del nord di Londra dipenderanno dal fatto che Mourinho sarà ancora in carica alla fine della stagione. Il boss degli Spurs infatti è sotto pressione dopo il crollo della sua squadra negli ultimi 16 di Europa League e la loro forma vacillante in Premier League da Natale. Se il Tottenham si qualificherà per il calcio europeo di alto livello la prossima stagione influirà sul fatto che il presidente Daniel Levy deciderà di restare con lui per la campagna 2021-2022. 

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20