Marsiglia-Olympiakos 2-1

Marsiglia-Olympiakos 2-1, questo il risultato dopo i 90 minuti regolamentari. Francesi che trovano la prima vittoria in questa edizione della Champions League grazie alla doppietta di Payet. Entrambe le squadre sono a quota 3 punti nel girone.

Marsiglia-Olympiakos 2-1: chi è stato il migliore in campo?

Il migliore in campo è stato Payet. Il francese con la sua doppietta, regala la prima vittoria in questa edizione della Champions al Marsiglia di Villas-Boas. Prime due reti in Champions anche per il francese che riapre le speranze per un posto in Europa League.

Da sottolineare anche la partita di Thauvin, autore dell’ennesima prestazione positiva della stagione.

Primo tempo

Primo tempo che presenta per i primi minuti una partita bloccata tatticamente. Il fulcro del gioco è il centrocampo, dove entrambe le squadre cercano di mantenere con molta fatica il possesso palla.

Si fa avanti il Marsiglia con un tiro innocuo di Thauvin che non spaventa il portiere dell’Olympiakos. L’ala francese è nettamente il migliore del Marsiglia; riesce a creare superiorità numerica senza mai rallentare la manovra offensiva.

I greci però in contropiede sono letali e alla prima occasione non perdonano. Un lancio lungo a scavalcare la difesa francese, trova Vrousai che dopo un ottimo controllo la serve per Camara al limite dell’area di rigore. Un dribbling e tiro sotto l’incrocio. Una meraviglia per Camara che porta così l’Olympiakos in vantaggio al minuto 33.

La prima frazione di gioco, si chiude con i greci in vantaggio per una rete a zero.

Secondo tempo

La seconda frazione di gioco vede il Marsiglia pareggiare su calcio di rigore. Thauvin semina la difesa avversaria ma viene atterrato da Holebas. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Payet trasforma il rigore e mette a segno il gol del pareggio al 55′. Primo gol in questa edizione della Champions per il Marsiglia e primo gol in Champions per il francese ex West Ham.

Squadra di casa che vuole la vittoria e continua a premere sull’acceleratore. Tante occasioni sprecate dai francesi che però trovano un secondo calcio di rigore al minuto 75. Questa volta è Rafinha che tocca con la mano un tiro indirizzato verso la porta. Il VAR richiama l’arbitro e assegna il penalty ai francesi. Si presenta ancora Payet: stesso angolo e stesso risultato. Doppietta per il francese che porta il Marsiglia in vantaggio.

Marsiglia-Olympiakos 2-1, questo il risultato finale. I francesi con questa vittoria possono ancora sperare di agganciare il terzo posto che vuol dire Europa League.

Marsiglia-Olympiakos 2-1 : tabellino

MARSIGLIA (4-2-3-1) Mandanda; Sakal, Gonzalez, Caleta Car, Amavi; Rongier, Kamara; Thauvin, Cuisance, Payet; Benedetto

OLYMPIAKOS (4-2-3-1) Sa; Rafinha, Semedo, Cisse, Holebas; Bouchalakis, M’Vila; Fortounis, Camara, Vrousai; El Arabi

GOL Camara 33′ (O)- Payet 55′-75′ (M)

ASSIST Vrousai (O)

AMMONIZIONI Holebas (O)-Camara (O)-Rafinha (O)-Sakai (M)-Martins (O)

Leggi anche: Porto-Manchester City 0-0: portoghesi qualificati al prossimo turno

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20