Massimo Moratti nasce a Bosco Chiesanuova il 16 maggio del 1945. Attualmente è presidente della Saras e ha ricoperto lo stesso ruolo all’Inter. Moratti ha ricoperto il ruolo di presidente dei neroazzuri per due periodi:

  • dal 18 febbraio 1995 al 19 gennaio 2004
  • dal 6 novembre 2006 al 15 novembre 2013

L’arrivo di Massimo Moratti all’Inter

Massimo Moratti acquista ufficialmente l’Inter, il 18 febbraio 1995. L’imprenditore italiano decide di acquisirla perché era stata di proprietà del padre, Angelo, dal 1955 al 1968. I primi anni di presidenza si rivelano veramente duri. Il dirigente spende molto a livello monetario, senza però avere risultati positivi. Massimo Moratti nei primi anni ha personalmente stanziato circa 735 milioni di euro di iniezioni di capitale. L’Inter riesce a vincere la Coppa Uefa nel 1998.

Massimo Moratti
Massimo Moratti

Numerose difficoltà si susseguono e Massimo Moratti e nel maggio 1999 annuncia le sue dimissioni. La goccia che fa traboccare il vaso sono le polemiche sulla scelta di assumere Roy Hodgson come allenatore. Il dirigente decide di tornare sui suoi passi nel luglio seguente.

Il secondo ciclo di Moratti

L’imprenditore italiano una volta ripresa la carica, riesce ad aggiustare le cose. L’Inter riesce a centrare sempre le prime cinque posizioni in campionato. Il solo “tonfo” è nel derby perso pr 6-0 contro il Milan (puoi trovarlo qui). Nel gennaio del 2004 si dimette nuovamente. Questa volta conserva la proprietà del club e fa subentrare Giancinto Facchetti. L’ex leggenda dei neroazzurri rimane alla presidenza fino alla sua morte, nel 2006.

Javier Zanetti e Giacinto Facchetti
Javier Zanetti e Giacinto Facchetti

Il Biscione durante il periodo fra il 2004 e il 2006, torna a vincere. I neroazzuri vincono due Coppe Italia, uno scudetto e una Supercoppa Italiana. Una volta tornato Massimo Moratti alla presidenza continua la striscia vincente del club.

L’Inter del triplete

Nei tre anni successivi al ritorno di Massimo Moratti, l’Inter vince altrettanti scudetti. La vera rivoluzione si ha nel 2008, con l’arrivo di José Mourinho. Il tecnico portoghese riesce a mettere in bacheca la tanto attesa Champions League, nella stagione 2009/2010. Un’annata incredibile dove i neroazzurri vincono tutti i trofei possibili:

  • Campionato
  • Coppa Italia
  • Champions League
  • Supercoppa Italiana
Inter, Coppa Italia 2010, Massimo Moratti
Inter, Coppa Italia 2010

Gli ultimi anni da presidente per Massimo Moratti

Le successive stagioni vedranno susseguirsi in panchina Rafael Benítez e Leonardo. In questo periodo la squadra di Massimo Moratti vince altri tre trofei. Sotto il comando di Benitez, portano a casa la Supercoppa Italia e la Coppa del Mondo per club. Il brasiliano invece li guida alla vittoria di una Coppa Italia.  

L’Inter che vinto la Coppa del Mondo per club torna a Milano

Erick Thohir, il 15 ottobre 2013, dopo cinque mesi di trattative, acquista il controllo del 70% del club neroazzurro. Il mese dopo lo stesso Moratti elegge l’imprenditore indonesiano come nuovo presidente del club. L’azionista di Bosco Chiesanuova rimane un altro anno all’Inter come presidente onorario, per poi dare le dimissioni.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20