Matteo Ferrari è Campione del Mondo Moto E

Con il Gran Premio di Valencia si conclude definitivamente la stagione del Motomondiale 2019. Un weekend ricco di colpi di scena, iniziato con l’annuncio del ritiro di Lorenzo e il possibile passaggio di Alex Marquez in MotoGP al fianco del fratello in HRC, ed è terminato con la vittoria del Mondiale Moto E del riminese Matteo Ferrari.

LINK: Jorge Lorenzo announced a press conference this afternoon. Is it possible to announce the withdrawal??

LINK: Matteo Ferrari is the first Moto E World Champion!

Dopo la vittoria di Marc Marquez in MotoGp e quelle di Sergio Garcia e Brad Binder nelle categorie Moto3 e Moto2, è stata la volta della Moto E, il campionato del mondo di prototipi da corsa nella versione completamente elettrica.

LEGGI ANCHE: MotoGp 2020: Alex e Marc Marquez futuri compagni di squadra nel team Repsol Honda?

LEGGI ANCHE: Valencia GP, gara: Marquez cala il sipario

Vittoria storica per Matteo Ferrari: il riminese è il primo campione del mondo della Moto E

Con la fine della MotoGP si è conclusa anche la prima edizione del mondiale di moto elettriche sponsorizzato da Enel ed Energica. Ad aggiudicarsi il titolo di Campione del Mondo è stato il riminese Matteo ferrari, pilota del team nostrano di Fausto Gresini.

Al termine della gara Fausto Gresini ha commentato così la vittoria del pilota romagnolo alla Gazzetta dello Sport: “È bello vincere il primo titolo di questo campionato per moto elettriche e silenziose. Per noi è una soddisfazione e Matteo è stato bravo a gestire la situazione, perché quando ti giochi un titolo non è mai facile”.

Dopo una stagione cominciata in salita con due piazzamenti in quinta posizione, la svolta è arrivata nel doppio appuntamento nel Gp di Misano, dove l’italiano ha colto due vittorie che lo hanno proiettato in testa alla classifica. Nel Weekend di Valencia, il pilota italiano si è piazzato in terza posizione al termine di Gara1. In Gara2, il pilota del team Gresini ha sapientemente amministrato la corsa, terminando in quinta posizione, sufficiente per aggiudiscarsi il titolo di Campione del Mondo.

Il romagnolo, già pilota nella categoria minore del Motomondiale, era stato contattato all’inizio del 2019 dal Team Trentino Gresini che lo ha voluto in squadra per prendere parte alla prima edizione del mondiale di moto Elettriche. L’avventura si è conclusa nel migliore dei modi, con uno storico trionfo tutto italiano.

MotoE, l’ordine di arrivo

1 Eric GRANADO 11’52.860

2 Bradley SMITH +0.458

3 Hector GARZO +4.124

4 Alex DE ANGELIS +7.003

5 Matteo FERRARI +7.405

6 Mike DI MEGLIO +9.475

7 Sete GIBERNAU +9.513

8 Mattia CASADEI +10.503

9 Nicolas TEROL +14.613

10 Jesko RAFFIN +14.711

11 Randy DE PUNIET +15.202

12 Maria HERRERA +17.166

13 Lorenzo SAVADORI +19.552

14 Kenny FORAY +29.432

Primo giro non terminato

Xavier SIMEON 0 Giro

Niccolo CANEPA 0 Giro

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.