McGregor vs Poirier

McGregor ha accettato l’offerta del boss della UFC Dana White di affrontare Poirier il 23 gennaio. L’irlandese vuole che la resa dei conti nell’incontro McGregor vs Poirier avvenga in casa della squadra NFL i Dallas Cowboys. Nel cercare il suo ritorno all’ottagono, McGregor aveva sottolineato che si aspettava che l’incontro con Poirier si sarebbe svolto nel 2020. All’inizio di questa settimana, White ha detto che il calendario UFC è stato completamente prenotato per quest’anno. McGregor e Poirier dovranno aspettare fino a gennaio per la rivincita del loro incontro del 2014, che il famigerato dublinese ha vinto per knockout al primo turno.

Conor McGregor vs Dustin Poirier all’AT&T Stadium dei Cowboys

L’offerta di White è andata in controtendenza rispetto all’iniziale insistenza di McGregor che era interessato a confrontarsi con Poirier solo a novembre o dicembre, ma l’ex campione dei due pesi ha ora ceduto terreno sulla data inserendo il suo stesso avvertimento su dove l’evento dovrebbe svolgersi. Poirier ha presto dato il suo accordo, prima di chiedere a quale peso i due si sarebbero incontrati. Resta da vedere se il desiderio di McGregor di tenere l’incontro all’AT&T Stadium dei Cowboys ad Arlington è ritenuto fattibile dalla UFC.

Tesissime le relazioni tra Conor McGregor e Dana White

Tesissime le relazioni tra McGregor e il capo della UFC White nelle ultime settimane. Pare che l’irlandese abbia condiviso lo scambio di messaggi privati tra i due. Dove ha sottolineato la sua frustrazione per essere stato messo in un angolo per gran parte del 2020. McGregor ha combattuto l’ultima volta a gennaio, conquistando una vittoria dopo appena 40 secondi su Donald ‘Cowboy’ Cerrone a Las Vegas. Poi ha annunciato che si ritirerà dallo sport a giugno, adducendo una mancanza di entusiasmo per le opportunità a sua disposizione.


McGregor vs Pacquiao match sempre più reale


McGregor vs Poirier inizio di un 2021 di fuoco

Conor McGregor ha l’opportunità di combattere di nuovo nel 2020, offre l’incontro di gennaio con Poirier. Da allora, in modo abbastanza prevedibile, ha invertito la decisione, dichiarando prima di tutto che avrebbe affrontato Pacquiao sul ring l’anno prossimo e poi organizzando un incontro con Poirier. Incontro che inizialmente era stata pianificato come un evento di sparring di beneficenza al di fuori degli auspici della UFC. McGregor ha ancora promesso 500.000 dollari alla Good Fight Foundation di Poirier. McGregor vede la posizione di Poirier come la preparazione ideale per il suo incontro con il campione filippino di boxe Pacquiao.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20