fbpx
Dicembre4 , 2021

Mercedes: Allison annuncia nuovi aggiornamenti

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Il direttore tecnico della Mercedes, James Allison, ha annunciato che il team porterà nuovi aggiornamenti nelle prossime gare. Una scelta che va contro le dichiarazioni di Wolff nel post Gp di Stiria.

Red Bull: lo sviluppo della monoposto non si fermerà

Mercedes-Allison: quali sviluppi ci saranno sulla vettura?

Al termine del gran premio di Stiria, Lewis Hamilton aveva espresso la necessità di aggiornamenti sulla W12 per essere in grado di combattere la Red Bull. Non si è fatta attendere la risposta del team principal Wolff che ha dichiarato rischioso continuare lo sviluppo sulla monoposto Mercedes. A mettere d’accordo tutti, ci ha pensato il direttore tecnico del team, Allison. Queste le parole rilasciate in occasione del podcast Circus F1 Nation: “Non credo che Toto Wolff abbia mai detto chiaro e tondo che la W12 non sarà aggiornata. Abbiamo in programma degli aggiornamenti sia a livello aerodinamico che per quanto concerne la power unit in termini di ‘delivery’. I motoristi sono al lavoro per permettere alla power unit di esprimere qualcosa in più. Wolff ha semplicemente evidenziato il fatto che il regolamento 2022 è completamente nuovo e richiede ovviamente grande attenzione in fase di sviluppo, ma questo non significa che non ci siano ancora delle novità in serbo preparate appositamente per la W12. Riuscire ad ottenere la stessa prestazione senza effetti collaterali sull’usura delle gomme per noi è una sfida terribilmente difficile, più di quanto ci aspettassimo“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20