fbpx
Dicembre4 , 2021

Merlier vince la seconda tappa del Giro

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Tim Merlier vince in modo brillate la seconda tappa al Giro d’Italia, in quello che è il suo debutto nel Grand Tour del team Alpecin-Fenix.

Tim Merlier vince ma non è la prima vittoria del 2021

Merlier (28) è in ottima forma in questa stagione con tre vittorie prima di oggi. E l’ex campione nazionale belga ha collezionato la sua quarta vittoria del 2021 al termine dei 179 km di corsa da Stupinigi a Novara oggi. Merlier ha vinto la giornata davanti a Giacomo Nizzolo (Qhubeka ASSOS), Elia Viviani (Cofidis), Dylan Groenewegen (Jumbo Visma) e Peter Sagan (Bora-hansgrohe). I corridori irlandesi Dan Martin (Israel Start-Up Nation) e Nicolas Roche (Team DSM) sono finiti oggi nel gruppo, rispettivamente al 64 ° e 95 ° posto, ed erano allo stesso tempo del vincitore.

Cosa è successo a Gaviria?

Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) era ben piazzato nello sprint e proprio mentre stava per premere il grilletto e scattare, all’interno contro le barriere, si è verificato il disastro. Il compagno di squadra di Gaviria, Juan Sebastián Molano, era appena davanti a lui e si è guardato rapidamente intorno alla sua sinistra per vedere dove fosse il suo compagno. Mentre lo faceva, Molano si è spostato leggermente alla sua destra e accidentalmente ha chiuso la strada a Gaviria. Il corridore colombiano è stato inavvertitamente spinto sulle barriere dal suo compagno di squadra. Tuttavia, è quasi riuscito a rimanere in piedi, quindi è stata evitata una crisi più grande.


Krists Neilands: primo ritirato dal Giro d’Italia


Filippo Ganna e gli altri

Il leader della corsa Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) ha sfoggiato oggi la maglia rosa dopo la sua vittoria di ieri, vincendo lo sprint intermedio di oggi per prendere un bonus di tre secondi. Ganna era quindi in testa al gruppo, con il team leader Egan Bernal al volante, all’inizio della gara nell’ultimo chilometro, chiaramente intenzionato a tenere se stesso e Bernal fuori dai guai. Anche allo sprint intermedio di oggi, Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep) è arrivato 2 ° sopra il traguardo e quindi ha ottenuto un bonus di due secondi. Questo lo fa salire di alcune posizioni complessive, dal 7 ° al 4 ° posto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20