Oggi 21 Maggio compie ventinove anni Michele Fedrizzi, il pallavolista Italiano.

Il suo ruolo è lo schiacciatore e milita nel Peimar.

La Carriera di Michele Fedrizzi

Michele Fedrizzi nasce pallavolisticamente nelle giovanili della squadra della sua città, la Trentino.

Negli anni successivi sale di categoria.

Prima in Serie C, poi in Serie B2 ed infine, nella stagione 2008-09 in B1.

La sua prima presenza in Serie A1 avvenne alla ventiquattresima giornata della stagione 2008-2009, nella partita persa al PalaTrento contro Perugia.

Nella stagione 2009-10 viene inserito in prima squadra, impegnata sia in campionato che in Europa.

Rappresentando il quarto cambio nel ruolo di schiacciatore, conquistando i primi trofei in carriera: la Coppa Italia e la Champions League.

Nella stagione 2010-11 passa in prestito al Club Italia, con il quale disputa per due stagioni il campionato di Serie A2.

Nel 2011, con la maglia dell’Under-20 della Trentino, vince la Junior League.

Nel stagione 2012-13 si trasfersice alla BluVolley Verona, sempre nel massimo campionato, prima di fare ritorno a Trento nell’annata seguente, dove si aggiudica lo scudetto 2014-15.

Nella stagione 2015-16 passa al Molfetta, mentre nell’annata successiva è al Padova, entrambe in Superlega.

Per il campionato 2017-18 si accasa all’Emma Villas di Siena, in serie cadetta, con cui ottiene la promozione in Superlega.

Categoria dove milita nella prima parte della stagione successiva con lo stesso club.

Nel dicembre 2018 è nuovamente in Serie A2 proseguendo l’annata 2018-19 nella Marconi di Spoleto.

Milita nella stessa categoria anche per la stagione successiva con la Peimar di Calci.

Leggi anche: David Smith: la pallavolo come riscatto dalla sordità.

Michele Fedrizzi in Nazionale

Con la nazionale Under-19 si aggiudica il Torneo 8 Nazioni 2008.

Nell’estate 2013 prende parte alla spedizione della Nazionale maggiore alle Final Six di World League di Mar del Plata in Argentina.

Terminando la spedizione azzurra con la conquista della medaglia di bronzo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20