Milan attacco

L’operazione al ginocchio di Zlatan Ibrahimovic ha convinto il Milan a rinforzare il reparto d’attacco. Tanti i nomi sulla lista di Maldini e Massara che però dovranno agire secondo le direttive societarie.

Milan: ufficiale il riscatto di Tomori

Milan: per l’attacco arriverà solo Giroud?

Non è certamente un segreto la trattativa tra il Milan e l’attaccante del Chelsea Olivier Giroud. Il francese però deve liberarsi a zero dal club inglese per approdare in Italia. Il Milan ha più volte specificato come non intende versare nessun indennizzo nei confronti del club londinese per un giocatore in scadenza di contratto. Giroud dunque dovrà liberarsi in maniera totalmente gratuita per indossare la maglia rossonera.

Tuttavia, l’operazione di Ibrahimovic sembra abbia convinto la dirigenza ad acquistare un terzo attaccante. Lo svedese dovrebbe rientrare nel mese di agosto, saltando una parte fondamentale della preparazione atletica. Ecco perché tornano di moda i nomi di Vlahovic e di Andrea Belotti. Il serbo non lascerà Firenze per meno di 50 milioni di euro mentre il capitano granata potrebbe lasciare Torino dato anche il contratto in scadenza nel 2022. L’operazione potrebbe concludersi tra i 20-30 milioni di euro ma il Milan sembra non essere disposto ad investire un cifra simile per quello che dovrebbe essere il sostituto di Ibrahimovic. Stando a quanto riportato da Tuttosport, il Milan vorrebbe spendere tra i 5 e 10 milioni per la terza punta quindi non è da escludere un arrivo in prestito con diritto di riscatto. Tra questi figurano i nomi di Milik e di Mauro Icardi, ormai fuori dal progetto PSG anche se la dirigenza rossonera vorrebbe un profilo più giovane su cui puntare.

Sito ufficiale Lega Serie A

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20