Quale sarà il futuro di Zlatan Ibrahimovic? È questa la domanda che i tifosi del Milan si stanno facendo in questi giorni. Con lo stop del campionato a causa del Coronavirus, si pensa già al mercato estivo e di conseguenza ai rinnovi o alle cessioni dei vari giocatori. Il campione svedese che ha fatto ritorno a Milano l’inverno scorso, pare non sia più tanto convinto di smettere (questo doveva essere il suo ultimo anno di calcio giocato).

Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Milan

“La pratica Ibrahimovic” è quindi ancora tutta da scrivere. La società non aveva mai messo in dubbio il rinnovo del giocatore, ma con la dipartita di Boban, era lo svedese che sembrava non credere più nel progetto. In realtà però Singer, Gazidis e Furlani stanno definendo i piani per il futuro. Per quanto riguarda la panchina il dialogo con Rangnick è ormai avviato, ma i vertici societari non hanno ancora intavolato l’argomento giocatori e perciò nemmeno il tema Ibra. Il futuro del calciatore quindi potrebbe vederlo ancora in rossonero, su questo giocherà un ruolo fondamentale il suo agente Mino Raiola, anche se ormai a 38 anni, Zlatan ha molta voce in capitolo per quanto riguarda le decisioni importanti.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20