fbpx
Settembre24 , 2021

Monza – Cosenza 2-2, passo falso per la squadra di Brocchi

Related

UFC 266: tutte le ultime novità

UFC 266 è finalmente in arrivo. A distanza di...

Hoffenheim vs Wolfsburg: pronostico e possibili formazioni

Il Wolfsburg, secondo in classifica, si reca sabato 25...

Eintracht Francoforte vs FC Colonia: pronostico e possibli formazioni

Sabato, in Bundesliga, l'Eintracht Frankfurt cercherà di raccogliere i...

Bayer Leverkusen vs Mainz 05: pronostico e possbili formazioni

Due delle squadre di punta nelle prime settimane della...

Siviglia vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di continuare il suo forte inizio...

Share

Nella XVIII giornata di Serie B il Monza ospita il Cosenza all’U-Power Stadium in una sfida molto importante per entrambe le squadre: i padroni di casa vogliono vincere per avvicinarsi al primo posto in classifica (che significherebbe qualificazione diretta) mentre i calabresi vogliono conquistare i 3 punti per provare ad uscire dalla zona playout.

Cronaca di Monza – Cosenza, primo tempo

La squadra di Brocchi si porta subito in vantaggio all’8′ grazie al tiro al volo di Barillà dall’interno dell’area piccola dopo il colpo di testa di Gytkjaer su calcio d’angolo di Barberis.

Il Monza continua ad attaccare, le conclusioni di Barberi e Barillà anticipano il gol del raddoppio che arriva al 26′ con Gytkjaer che batte Falcone con un destro angolato da fuori area.

Gli ospiti provano a reagire ma non riescono a mantenere a lungo il possesso palla e ad attaccare con continuità, prima dell’intervallo però riescono ad accorciare le distanze grazie all’autogol di Paletta che al 40′ devia nella propria porta una punizione di Baez.

Secondo tempo

Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-1, nella ripresa Occhiuzzi prova a scuotere i suoi ed inserisce Tremolada per Gliozzi. E’ proprio il nuovo acquisto del Cosenza a trovare la rete del pareggio al 67′ con un tiro preciso dalla trequarti che batte Di Gregorio.

La squadra di Brocchi accusa il colpo ma reagisce subito trovando la via del gol con Boateng che però si trova in posizione irregolare al momento del tocco in rete, si rimane quindi sul 2-2.

Nel finale il Monza si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del gol del vantaggio senza però riuscire a battere ancora una volta Falcone. L’ultima occasione della partita però è per il Cosenza che, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Kone nei minuti di recupero, sfiora il gol vittoria al 93′ sull’asse Tremolada-Sciaudone ma Di Gregorio riesce a sventare il pericolo.

Dopo 4′ di recupero termina così 2-2 la sfida tra Monza e Cosenza. Occasione sprecata per i padroni di casa che vedono allontanarsi il primo posto rimanendo in terza posizione con 31 punti mentre il Cosenza, grazie a questo punto, esce momentaneamente dalla zona playout e riceve una grande iniezione di fiducia per la corsa alla salvezza.

TABELLINO

MONZA – COSENZA 2-2

MONZA (4-3-3): Di Gregorio 6; Donati 5.5 (84′ Sampirisi sv), Paletta 5.5, Bettella 5, Carlos Augusto 6; Frattesi 5.5 (58′ Armellino 5.5), Barberis 6, Barillà 6.5 (72′ Colpani 6); Boateng 5.5 (72′ D’Errico 5.5), Gytkjaer 6.5 (84′ Maric sv), Dany Mota 5.5

Allenatore: Brocchi 5.5

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 6; Ingrosso 6, Idda 6, Legittimo 6; Bittante 6, Petrucci 6, Sciaudone 6, Corsi 6 (84′ Vera sv); Baez 6.5 (84′ Sueva sv); Gliozzi 5.5 (46′ Tremolada 7) Carretta 6 (90′ Kone)

Allenatore: Occhiuzzi 6.5

Marcatori: 8′ Barillà, 27′ Gytkjaer; 41′ aut. Paletta, 67′ Tremolada

Arbitro: Aureliano

Ammoniti: Sciaudone, Donati, Angoli

Espulsi: Kone

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20