aprilia motogp piloti 2021

L’Aprilia non assumerà nuovi piloti per la MotoGP 2021. Con un comunicato stampa, la casa di Noale annuncia che non andrà sul mercato a cercare il sostituto di Andrea Iannone, squalificato per quattro anni causa doping. Aleix Espargaro, Bradley Smith e Lorenzo Savadori rappresenteranno il costruttore veneto anche la prossima stagione, guidando la RS-GP modificata. La lineup dettagliata sarà ufficializzata al termine dei test invernali.

Chi saranno i piloti che correranno per Aprilia nella MotoGP 2021?

Com’era in un cero senso prevedibile, Aprilia non si mette sul mercato e conferma i suoi titolari. Aleix Espargaro è il punto fermo del progetto MotoGP, mentre per il posto vacante di Iannone, il CEO Massimo Rivola ha valutato diverse opzioni.

Per prima cosa, ha cercato alternative tra i giovani della Moto2, ma non ha trovato nessuno che fosse disposto ad accettare. “Nelle ultime settimane i nomi di diversi piloti, come sempre accade in fase di trattativa, sono stati accostati ad Aprilia Racing“, si legge nel comunicato stampa. “Alcune delle ipotesi vagliate non si sono realizzate, indipendentemente dalla volontà di Aprilia Racing, così tra le soluzioni realmente praticabili e la possibilità di continuare con i tre piloti che hanno condotto la RS-GP in questa stagione, si è scelta questa soluzione“.

Tra i nomi circolati per quella sella citiamo Marco Bezzecchi, Fabio Di Giannantonio e più di recente Joe Roberts. Il riminese, reduce da una campagna positiva in Moto2, ha rifiutato l’offerta per il veto della VR46, la quale vorrebbe tenerlo nella classe intermedia e vincere il mondiale. Sul fronte del “Diggia”, non risultano trattative di nessun genere.

Roberts, invece, aveva mostrato interesse, a dispetto di aver già firmato per Italtrans. Tuttavia, lo statunitense ci ha poi ripensato, preferendo onorare l’impegno preso con la squadra campione del mondo con Enea Bastianini.

Dunque, le opzioni rimaste sul tavolo di Massimo Rivola sono i due membri attuali del test team. Bradley Smith ha corso i primi 12 GP di quest’anno, non brillando particolarmente e non risparmiando qualche critica alla squadra. Lorenzo Savadori ne ha preso il posto nelle ultime tre corse.

Uno dei due correrà come titolare l’anno prossimo, ma Aprilia si è presa un po’ di tempo prima di decidere. “La seconda guida“, si legge ancora nel comunicato, “e quindi il ruolo di tester, saranno decisi al termine del programma di test invernali“. Test che Aprilia ha iniziato già oggi, girando sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20