MotoGp Thailandia

Quello che sta accadendo al motomondiale in queste, frenetiche settimane, ha lasciato tutti sorpresi e spaesati. Mai ci saremmo aspettati un evento del genere, e ancora fatichiamo a capirlo. Tra gli esiti più paradossali è quello che il promotore del campionato annuncia il calendario dello stesso…a campionato quasi in corso!

Oggi, infatti, la MotoGP ha presentato il calendario del 2020, riveduto e corretto dopo le decisioni degli scorsi giorni. La tappa thailandese di Buriram, saltata per paura del coronavirus, verrà recuperata a fine stagione. Il 4 ottobre si disputerà il Gp sul tracciato di Chang, cosa che ha portato ad anticipare la gara di Aragon. Si correrà il 27 settembre.

Questa modifica comporterà un impegno non indifferente per team e piloti. Infatti, con questa situazione avremo ben quattro gare in quattro settimane! Un tour de force che gli addetti ai lavori avrebbero preferito evitare. Ironia della sorte, gli organizzatori avevano messo il Gran Premio di Buriram a marzo proprio per evitare un affollamento ad ottobre. Tuttavia, l’arrivo del Covid-19 ha rovinato tutto.

Per il resto, il calendario 2020 della MotoGP rimane sostanzialmente invariato. Si parte con il GP USA ad Austin, per poi passare in Argentina e poi ancora rientrare in Europa. Con un punto di domanda: se per la trasferta sudamericana non ci sono problemi, per quella texana il discorso cambia. In questi giorni, infatti, le autorità statunitensi stanno rafforzando i controlli all’ingresso, e si prevedono restrizioni per chi arriva dall’Italia. Quella stessa Italia che è patria del maggior numero degli “abitanti” del paddock.

Ultimo dettaglio riguarda il round d’apertura in Qatar. Questo weekend parteciperanno solo Moto2 e Moto3 (qui gli orari TV), mentre la classe regina è stata invitata a rimanere a casa. Nel comunicato stampa non si fa cenno ad un recupero della tappa Qatariota della MotoGP, anzi: tra le righe, sembra al momento un’ipotesi esclusa. C’è chi ha ipotizzato un mega weekend assieme alla SBK (che a sua volta non correrà a Losail), ma dagli ambienti Dorna bocche cucite. Aspettiamoci altre sorprese.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20