MotoGp Thailandia

Come la F1, anche la MotoGP decide di riempire i suoi spazi vuoti con gli eSports. Di fronte all’impossibilità di accendere i motori veri, causa le restrizioni imposte dal Coronavirus, ecco che si combatte la nostalgia delle gare accendendo i motori “virtuali”. Nella giornata di domenica si svolgerà il primo GP della stagione, di scena all’autodromo “simulato” del Mugello.

La gara vedrà una schiera speciale di partecipanti. Accanto ai protagonisti del mondo videoludico ci saranno infatti i protagonisti veri della classe regina. Nella entry list dei concorrenti troviamo nomi del calibro di Valentino Rossi, Marc Marquez, Fabio Quartararo e Alex Rins. Sarà un evento unico, in cui i campioni della MotoGP vera sfideranno i maestri degli eSports.

Il format ufficiale della gara prevede che l’evento si svolgerà in una sola giornata, domenica 29 marzo. Si comincia con una sessione di qualifica di cinque minuti, e subito dopo una gara della durata di sei giri. L’orario di partenza è alle 15. Sarà una gara sprint, in cui sorpassi e carenate non mancheranno. Unico appunto è che moto, piloti e pista sono fatti di…pixel!

Il Gp del Mugello MotoGP eSports sarà trasmesso in streaming sul sito ufficiale del campionato, e sui canali YouTube, Facebook, Twitter e Instagram. E non è tutto.

Infatti, da questo momento la MotoGP offre ulteriori contenuti nel proprio portfolio web. In via eccezionale, il servizio Videopass sarà disponibile gratuitamente a tutti, fino all’inizio del campionato vero. Registrandosi al sito sarà possibile rivedere tutte le gare dal 1992 ad oggi, oltre a contenuti di approfondimento vari.

Inoltre, la serie ha lanciato su Twitter l’hashtag #MotoGPArt, invitando gli utenti più “creativi” a realizzare dei disegni a tema. Alcune realizzazioni sono davvero degne di nota. Qui di sotto ve ne forniamo un esempio.

Queste, dunque, sono le iniziative della MotoGP per riempire il buco della mancata azione in pista. Ma alla fine del divertimento, sorge di nuovo la domanda: quando partire? Ufficialmente, il primo appuntamento è a Jerez nel mese di maggio, ma tutti danno già per scontato che slitterà. Se ne riparlerà in estate. Si spera.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20