MotoGP, introduzione GP Austin

Dopo 2 settimane di stop, il circus del Motomondiale fa tappa ad Austin in Texas, per il terzo appuntamento del calendario. Qui, banale dirlo, è la terra di capitan America, Marc Marquez. Lo Spagnolo viene da 6 vittorie e pole consecutive. Un dominio pauroso del 7 volte campione del Mondo, che viene dalla vittoria in terra Argentina. Rossi e Dovizioso, rispettivamente secondo e terzo nell’ultimo GP, cercheranno di tenere testa al pilota Honda in un week end che preannuncia un meteo ballerino. I due Italiani si giocheranno probabilmente la seconda posizione come accaduto in Argentina, ma nella MotoGP odierna mai dare nulla per scontato.

Chi cerca il riscatto in terra Americana sono i compagni dei tre sopra citati. Jorge Lorenzo sarà alle prese ancora con i guai fisici, e dovrà limitare ancora i danni prima di ritrovare la forma migliore una volta tornati in Europa. Maverick Vinales viene da due deludenti gare, soprattutto per le tante critiche riguardanti le partenze e le prime curve di gara, tasto dolente ormai dal 2018 per il giovane talento Spagnolo. Danilo Petrucci invece non si è ancora adattato perfettamente sulla GP19, che invece sembra fatta su misura per il compagno Dovizioso. Danilo dovrà scacciare i fantasmi di chi già preannuncia il buon servito della Ducati a fine stagione.

Oltre i soliti noti ci sono Cal Crutcholow e Alex Rins che cercheranno di ritagliarsi un ruolo importante, visti i buoni risultati delle prime due gare.


Info Circuito

Il Circuit Of The Americas è il primo circuito costruito appositamente negli Stati Unti d’America vicino ad Austin, Texas, con 5.513km di pista e una capacità per 120,000 tifosi. La costruzione di tale impianto è stata completata durante il 2012 e ospiterà la MotoGP già il prossimo anno. Tra le sue caratteristiche una salita di 41 metri di dislivello con un’impressionante inclinazione al termine del rettilineo principale seguita da una curva a sinistra. Il circuito è uno dei più completi a livello di layout del Campionato che raccoglie varie caratteristiche di molti tracciati in giro per il mondo. È stato disegnato dal famoso architetto tedesco Hermann Tilke. La direzione di guida è antioraria e conta con un totale di 20 curve: 9 a destra e 11 a sinistra.

Statistiche 2018

Pole Position: Marc Marquez

Classifica: 1°Marquez, 2°Vinales, 3°Iannone

La programmazione in TV su Sky

Venerdi 12-04-2019
ore 16.55-17.40, MotoGP, Prove libere 1, diretta
ore 21.10-21.55, MotoGP, Prove libere 2, diretta


Sabato 13-04-2019
ore 16.55-17.40, MotoGP, Prove libere 3, diretta
ore 20.30-21.00, MotoGP, Prove libere 4, diretta
ore 21.10-21.25, MotoGP, Qualifica 1, diretta
ore 21.35-21.50, MotoGP, Qualifica 2, diretta

Domenica 14-04-2019
ore 16.40-17.00, MotoGP, Warm Up, diretta
ore 21.00, MotoGP, Gara, diretta

La programmazione in chiaro su TV8

Sabato 13-04-2019
ore 23.15 MotoGP, Qualifiche sintesi

Domenica 14-04-2019
ore 22.30, MotoGP, Gara differita

Please follow and like us:

Vincenzo Luongo

Appassionato di Calcio, F1 e MotoGP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.