MotoGP, qualifiche GP Austin: Marquez in pole, ma Valentino è vicino!

Marc Marquez conquista la settima pole consecutiva in terra Americana in quel di Austin. Il pilota Honda ha dominato tutte le sessioni del week end, e sembra avere un passo gara rassicurante. Il 93 dovrà però vedersi le spalle dall’eterno Valentino Rossi, autore di una grande qualifica terminata al secondo posto, a meno di due decimi dallo Spagnolo. Il 46 Italiano è parso in grande forma e sarà uno dei protagonisti della gara. Chiude la prima fila Crutcholow in cerca di riscatto dopo la penalità avuta in Argentina. Malissimo le due Ducati. Petrucci si classifica ottavo, mentre Dovizioso non supera la Q1. Undicesimo posto per Lorenzo.

In moto2 pole per Schrotter, seguono Marquez e Lowes. Male Marini e Baldassari, decimo e quindicesimo. Ottimo Pasini al rientro per questa gara, in settima posizione.

In moto3 pole straordinaria per Antonelli in sella alla SIC58corse gestita da Paolo Simoncelli, in onore dell’indimenticabile figlio Marco. Seguono Fernandez e Rodrigo. Attardati gli altri Italiani.

Interviste ai primi tre classificati:

Marc Marquez: “È stato un sabato strano, ma sono comunque contento perché è arrivata la pole, era il mio obiettivo – spiega Marquez al termine delle qualifiche. Speriamo che il vento diminuisca in gara, la moto si muoveva in rettilineo. Il secondo tempo di Rossi? Valentino è incredibile, va sempre molto forte, partendo dalla seconda casella sarà lì davanti a lottare per la vittoria. Abbiamo lavorato abbastanza bene nelle Libere del venerdì, quindi era tutto già chiaro in qualifica. Sarà una gara dura e con qualche incognita“.

Valentino Rossi: “Sono contento perché siamo stati veloci in tutte le prove, oggi non era per niente facile. Sul mezzo e mezzo, dove di solito soffro molto, non sono andato male e in qualifica sono stato al posto giusto, abbiamo fatto una buona strategia. Mi sento bene con il bilanciamento e tocca vedere come saranno le condizioni domani e fare la scelta giusta con le gomme. E’ da un po’ che stiamo lavorando bene, il gruppo è bello, quindi è positivo”.

Cal Crutcholow: “Ero contento anche in Argentina, ma non molto a fine gara. La squadra ha fatto un ottimo lavoro, la prima fila è una bella soddisfazione ma domani sarà difficile per le condizioni meteo. La pista comunque è molto bella, è un piacere correrci”.

La griglia di partenza

I motori si accenderanno alle 18 con la Moto3. Alle 19.20 la Moto2. Gran finale alle 21 con la partenza della MotoGP. Diretta su SkySport Motogp, canale 208.

Please follow and like us:

Vincenzo Luongo

Amante di Calcio, F1 e MotoGP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.