fbpx
Ottobre27 , 2021

Motozoo Racing: secondo atto mondiale all’Estoril

Related

Nico Hulkenberg: prime impressioni sulla McLaren IndyCar

Una giornata lunga 108 giri. Tante sono state le...

Bastianini: l’impresa di Misano non vale una GP22

Altra domenica “Bestiale” per Enea Bastianini capace di rimontare...

Hoffenheim vs Hertha Berlino: pronostico e possibili formazioni

L'azione della Bundesliga del fine settimana inizia venerdì 29...

Damon Hill: “Austin decisiva? Penso di no”

Al termine del Gran Premio di Austin, Damon Hill...

Ascoli Spal: probabili formazioni e tv

Ascoli Spal è una partita della decima giornata di...

Share

Come prima non c’è male ad Aragon, ma il Motozoo Racing ora deve prepararsi per l’Estoril. In Portogallo la scuderia guidata da Fabio Uccelli affronterà il secondo round della sua vita nel mondiale Supersport, dopo l’inizio di stagione in Spagna. Volgendo uno sguardo all’indietro, i piloti delle Kawasaki ZX-6R preparate dal Puccetti Racing hanno avuto il loro bel da fare, in condizioni climatiche mutevoli. Michel Fabrizio ha ripreso gli automatismi di un tempo, riprendendo una velocità che non aveva mai perduto. Shozo Kawasaki ha invece fatto esperienza, pur essendo ancora in condizioni fisiche non ottimali. Dunque, si arriva in terra lusitana con pacato ottimismo e…con la speranza di trovare un meteo più stabile!


Supersport 2021: le cronache di Aragon


Quali sono gli umori del Motozoo Racing alla vigilia dell’Estoril?

Il team manager Fabio Uccelli è appena arrivato a Lisbona, memore dei fatti avvenuti sabato e domenica scorsi ad Aragon. “Per noi quest’anno è tutto nuovo“, ha detto Uccelli. “Campionato, Moto, Circuiti, quindi sarà sicuramente un week end difficile. L’esperienza con la moto cresce e capiamo sempre più come gestire gli assetti e cerchiamo di mettere i nostri piloti nelle migliori condizioni possibili per ben figurare. Aver preso i primi punti al debutto nel mondiale ci ha fatto molto piacere, siamo però consapevoli che c’è tanto da lavorare. In Portogallo arriviamo dopo aver accumulato tantissimi chilometri nella gara di Aragon, quindi vogliamo essere protagonisti. Mentre Shogo sta proseguendo nel recupero dopo l’incidente e penso che sarà al 100% nella gara di Misano Adriatico, circuito che peraltro conosce benissimo, Michel ci ha fatto capire, in gara due ad Aragon, che abbiamo le carte in regola per poter lottare per entrare nella top ten. Michel in Spagna, dopo aver messo le gomme da bagnato, girava come i piloti che lottavano per la sesta piazza. Speriamo quindi che anche il meteo ci dia una mano qui ad Estoril e ci consenta di scegliere senza difficoltà la miglior gomma da montare per le due gare“.

L’Estoril è un tracciato inesplorato per Motozoo, ma non per Michel Fabrizio. Il pilota di Frascati ha girato qui nel 2002 nel mondiale 125, e poi nel 2004 in MotoGP, con la disgraziata WCM Harris. Shozo Kawasaki, invece, è all’esordio sul tracciato lusitano. Appuntamento a sabato 29 e domenica 30 maggio, con le due manche del secondo roun della stagione 2021 della Supersport.

Immagine in evidenza di Motozoo Racing, per gentile concessione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20