Il Napoli avrebbe individuato in Matias Vecino il profilo giusto per rinforzare il proprio centrocampo. La cessione di Allan all’ Everton ha inevitabilmente lasciato scoperta la zona mediana, inducendo a la dirigenza partenopea a fiondarsi sul giocatore sudamericano dell’Inter.

Il club di De Laurentiis ha già avviato i contatti con i nerazzurri e l’agente del calciatore, con quest’ultimo che ha garantito sulla disponibilità al trasferimento in maglia azzurra del proprio assistito, desideroso di ritagliarsi il suo spazio, cosa che l’acquisto di Vidal non gli consentirebbe.

Vecino, però, causa infortunio al menisco, non tornerà prima di novembre, ecco perché il Napoli proverà a prenderlo in prestito con diritto di riscatto a fine stagione. Nelle scorse settimane c’era stato un timido interessamento del Torino e del Milan, ma la piazza partenopea potrebbe essere quella giusta per il suo rilancio.

Inter, Godin libera Vidal: il cileno atteso a Milano

I DETTAGLI DELLA TRATTATIVA

La formula dell’operazione dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto, che diventa obbligo al momento del raggiungimento di determinate presenze. Si discute della cifra del riscatto: l’Inter ne chiede 18, il Napoli ne ha offerti 12. Si può chiudere a metà strada, tra i 14-15 milioni di euro.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20