fbpx
HomeCalcioSerie AHysaj e Allan avvicinano...

Hysaj e Allan avvicinano il Napoli al Milan, sfortuna record per il Sassuolo

Napoli-Sassuolo 2-0 | 36.esima giornata Serie A Tim 2019/2020

Il Napoli batte in casa 2-0 il Sassuolo e riprende la sua marcia di avvicinamento al quinto posto dopo il brusco stop di Parma. Buona prestazione degli uomini di Gattuso soprattutto nel primo tempo, chiuso con il minimo vantaggio grazie alla prima gioia in Serie A di Hysaj (8′). Tra prima e seconda frazione il Var annulla tre reti al Sassuolo, rispettivamente a Djuricic, Berardi e Caputo. Nel finale Allan chiude i conti con una conclusione dalla distanza. Gli azzurri restano settimi in classifica ma si portano ad una sola lunghezza dal Milan sesto.

LA PARTITA

Gattuso rinuncia dal primo minuto solo all’acciaccato Mertens e a Mario Rui, ma il Napoli non risente di queste defezioni e parte a mille. Insigne si fa subito vivo nell’area avversaria, ma è Hysaj all’ottavo minuto a sbloccare il risultato con un bel tiro da fuori su assist di Zielinski. Per il terzino albanese è il primo gol con la casacca azzurra dopo 193 presenze, nonché il primo in Serie A. Poco dopo proprio il marcatore dell’1-0 mette una bella palla al centro per Milik che non ci arriva per un non nulla. Al 20′ Insigne si divora il raddoppio mettendo a lato con lo scavetto tutto solo dinanzi a Consigli. I partenopei costruiscono occasioni ma sciupano fin troppo: a cavallo della mezz’ora sbagliano da pochi passi anche Zielinski e Callejon.

Dal nulla al 37′ i padroni di casa subiscono il pari del Sassuolo per opera di Djuricic, abile a depositare in rete la corta respinta di Ospina su tiro di Traoré. Tuttavia quest’ultimo è partito in offside secondo il Var e la segnatura viene quindi annullata. In precedenza allo stesso Djuricic era già stato cancellato un gol, ma in quell’occasione il fuorigioco era evidente.

Nel finale di tempo uno scatenato Hysaj prova addirittura la doppietta, ma Consigli questa volta è bravo a non farsi sorprendere dai 30 metri.

Il secondo tempo si apre con il nuovo pareggio neroverde griffato Caputo, ma anche questa volta il Var annulla per fuorigioco di Berardi. Il Sassuolo maledice la sfortuna, ma nella seconda frazione la squadra di De Zerbi è rientrata in campo completamente rinvigorita. Qualche giro di lancette dopo Ospina compie un autentico prodigio sullo stesso Berardi, il quale si vede poi addirittura annullare il terzo gol di giornata dal Var. Questa volta viene punito l’offside di Caputo.

Ancora una volta gli emiliani si vedono strozzare l’esultanza in gola in un clima alquanto surreale. Mai nessuna partita di Serie A infatti aveva fatto registrare tre reti annullate dal Var da quando è stato istituito (a cui si aggiunge una su segnalazione del guardalinee). Un avvenimento storico, che sicuramente il tecnico ospite De Zerbi farà fatica a dimenticare.

Per trovare qualcosa di simile bisogna ritornare a Sampdoria-Inter dello scorso anno, nella quale vennero cancellati i gol di Nainggolan, Defrel e Asamoah. Quest’oggi a modo suo – e con l’ausilio delle immagini – la classe arbitrale ha contribuito alla scrittura di questo nuovo record.

Tornando alla partita, il Napoli superata la paura ha ripreso a spingere con una certa veemenza. Al 90′ un’altra grande rasoiata di Politano ha centrato in pieno il palo. La gioia napoletana arriva però in pieno recupero, quando Allan dal limite dell’area trova la buca d’angolo per il 2-0.

Buona prestazione del Napoli, che ora vede lì vicino il Milan in classifica. Questa vittoria è di vitale importanza per il morale dei calciatori, in vista delle ultime due uscite in campionato ma soprattutto per la partita di Champions con il Barcellona.

Resta ottavo il Sassuolo, ma De Zerbi non sarà sicuramente soddisfatto. Nonostante un buonissimo secondo tempo, l’ex della partita (ha giocato nel Napoli) raccoglie zero punti senza realizzare alcuna rete.

Napoli-Sassuolo 2-0 è così il risultato finale.

Napoli-Sassuolo 2-0 | Tabellino

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (15′ st Maksimovic), Koulibaly, Hysaj; Zielinski (34′ st Elmas), Lobotka, Ruiz (35′ st Allan); Callejon (23′ st Politano), Milik (22′ st Mertens), Insigne. A disposizione: Meret, Malcuit, Demme, Lozano, Luperto, Ghoulam, Younes. Allenatore: Gattuso

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Müldür (1′ st Toljan), Ferrari, Marlon, Rogerio (43′ st Manzari); Traoré (28′ st Raspadori), Magnanelli, Locatelli (39′ st Kyriakopoulos); Djuricic (38′ st Haraslin); Berardi, Caputo. A disposizione: Pegolo, Turati, Peluso, Magnani, Piccinini, Ghion, Mercati. Allenatore: De Zerbi

ARBITRO: Aureliano di Bologna

MARCATORI: 8′ pt Hysaj, 49′ st Allan

NOTE: Annullati per fuorigioco due gol di Djuricic (S) al 32′ pt e al 37′ pt, un gol di Caputo (S) al 4′ st e un gol di Berardi (S) al 16′ st. Ammoniti: Mertens (N); Berardi, Djuricic (S). Recupero: 3′ pt e 6′ st

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli...

Arabia Saudita vs Oman: pronostico e possibili formazioni

L'Arabia Saudita ospita l'Oman giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria...

James Allison: le monoposto 2022 potrebbero avere dei problemi

James Allison Ingegnere Britannico e Direttore Tecnico della Mercedes, ha rilasciato...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Dovizioso e il mondiale 2022 che potrebbe essere l’ultimo

Dovizioso e il mondiale 2022, potrebbero riservare diverse sorprese: oltre ai risultati in pista, il pilota a fine stagione potrebbe seguire le orme di Valentino. Dovi del Team WithU Yamaha RFN, che ieri lunedì 24 gennaio, ha presenziato al Teatro Filarmonico di Verona per la presentazione della nuova...

Australian Open: Berrettini batte Monfils e vola in semifinale

Matteo Berrettini è il primo italiano a raggiungere le semifinali degli Australian Open: il romano batte Monfils come agli Us Open 2019, laddove cominciò la storia meravigliosa di questo ragazzo. Come è andata la partita contro Monflis? Matteo Berrettini si è qualificato per la semifinale dell'Open d'Australia battendo 3...

Arabia Saudita vs Oman: pronostico e possibili formazioni

L'Arabia Saudita ospita l'Oman giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria li porterà un passo più vicini ad assicurarsi un posto alla Coppa del Mondo. Mentre la squadra di casa attualmente siede in cima al Gruppo B, l'Oman è in quarta posizione, quattro punti alla ricerca del...

James Allison: le monoposto 2022 potrebbero avere dei problemi

James Allison Ingegnere Britannico e Direttore Tecnico della Mercedes, ha rilasciato delle dichiarazioni sui cambiamenti a cui le monoposto saranno soggette prima di dare il via alla nuova stagione di F1. L'Ingegnere ci tiene a precisare che alcuni team potrebbero trovare delle difficoltà a rispettare il nuovo...

Ferrari-2022: si punta tutto sulla costruzione delle monoposto

Il capo del team Ferrari Mattia Binotto ha deciso presto di interrompere lo sviluppo dell'auto da corsa del 2021 per concentrarsi completamente sull'auto del 2022. Dichiara che è stato pesante il prezzo che è stato pagato per questo. Per questo il legame Ferrari-2022 dovrà essere sempre più determinante...

Iran vs Iraq: pronostico e possibili formazioni

L'Iran ospita l'Iraq nelle qualificazioni della Coppa del Mondo giovedì 27 gennaio, sapendo che la vittoria assicurerà il loro posto alle finali in Qatar più tardi quest'anno. In netto contrasto, l'Iraq sono concentrati sul tentativo di raggiungere il terzo posto, una posizione che fornirebbe loro un posto...

Mali vs Guinea Equatoriale: pronostico e possibili formazioni

L'ultimo scontro degli ottavi di finale della Coppa d'Africa vede Mali e Guinea Equatoriale affrontarsi mercoledì 26 gennaio allo stadio Omnisport di Limbe. Il tuono nazionale è in grado di causare alcuni sconvolgimenti dopo la loro impressionante fase a gironi, mentre i maliani cercheranno di fare un...

Costa d’Avorio vs Egitto: pronostico e possibili formazioni

Le fasi a eliminazione diretta della Coppa d'Africa continuano mercoledì 26 gennaio e vedranno due pesi massimi africani, Costa d'Avorio ed Egitto, affrontarsi allo stadio di Douala per un posto nei quarti di finale. Gli elefanti hanno goduto di una corsa imbattuta nelle fasi del gruppo, raccogliendo...

Inter, la trattativa per Gosens va avanti spedita: c’è l’accordo con il calciatore

Trattativa lampo quella che potrebbe portare Robin Gosens all'Inter già durante questa sessione invernale di calciomercato. Il summit di ieri tra il presidente Zhang e i responsabili di mercato Marotta, Ausilio e Baccin ha dato esito positivo: è quello del tedesco il nome giusto per rimpolpare la...

Honduras vs Canada: pronostico e possibili formazioni

Sarà il primo contro il peggiore all'Olimpico Metropolitano venerdi 28 gennaio, quando il Canada avrà la possibilità di mantenere il suo posto in cima alla classifica CONCACAF delle qualificazioni per la Coppa del Mondo 2022 quando affronterà l'Honduras a San Pedro. La H ha perso le ultime...

USA vs El Salvador: pronostico e possibili formazioni

Venerdi 28 gennaio inizia la penultima finestra di qualificazione CONCACAF per la Coppa del Mondo 2022, quando gli Stati Uniti metteranno in gioco la loro imbattibilità contro El Salvador al Lower.com Field di Columbus, Ohio. Gli yankee sono imbattuti nelle ultime 18 partite giocate sul suolo americano,...

Juventus e Fiorentina: la storia potrebbe ripetersi ancora

Quella tra Juventus e Fiorentina è una storia di odio sportivo che affonda le sue radici in tempi antichi. Nonostante continui attacchi e dispetti tra le parti, nulla ha mai impedito gli affari tra i due club. Vlahovic è potrebbe essere solo l’ultimo di una lista di...