Il match valido per la quarta giornata del Girone 1 di Nations League, Italia-Olanda, in programma il 14 ottobre, si giocherà allo stadio Gewiss Stadium di Bergamo, e non a Milano come originariamente previsto.

Lo aveva anticipato pochi giorni fa il Presidente della Figc, Gabriele Gravina: “Appena possibile porteremo la Nazionale a Bergamo e Milano, per regalare un po’ di gioia a città che hanno particolarmente sofferto durante il periodo peggiore della pandemia”.

I motivi che hanno portato a tale decisione sono sostanzialmente tre:

-Le pressioni della Federazione Olandese avrebbe avuto difficoltà a spostarsi in un’altra sede.

-La possibilità di aprire gli stadi al pubblico rivaluta questa decisione. In caso contrario, con gli stadi inutili, sarebbe stato inutile portare la Nazionale dove nessuno avrebbe potuto applaudirla.

-Il rispetto della promessa fatta da Gravina da parte di Bergamo, anziché da San Siro, per i costi enormi legati alla possibilità di organizzare un match al Meazza(300 milioni di euro). Se ne riparlerà quando sarà consentito il totale ingresso del pubblico.

Nations League: Milano si candida per ospitare le finali del 2021

La Uefa ha comunicato che i match di questa manifestazione si giocheranno a porte chiuse. La Figc, però, starebbe pensando di aprire almeno in parte il Gewiss Stadium, ma se ciò non fosse consentito, verrebbe garantito l’accesso a medici ed infermieri come segno di ringraziamento per il loro lavoro svolto durante le fasi più critiche della pandemia.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20