Un grandissimo Portogallo vince contro la Croazia nella prima partita della Nations League, anche senza il proprio uomo simbolo, Cristiano Ronaldo. Quattro sono le reti portoghesi che hanno annientato la formazione croata; la prima porta la firma di Joao Cancelo; la seconda vede Diogo Jota sfoderare la propria velocità, la terza è confezionata dal gioiellino dell’Atletico Madrid Joao Felix, mentre la quarta, arrivata nel finale, è stata siglata da Andrè Silva. Dall’altra parte l’unica rete croata porta la firma di Petkovic.

Primo tempo

Subito il Portogallo pericoloso con Joao Felix bravo a servire Danilo, che però spara alto. La partita è molto difficile da definire, nei primi minuti la Croazia non affonda decisivamente per la capacità portoghese di dominare il possesso palla con i propri palleggiatori. Proprio questi ultimi permettono al 14′ di creare l’occasione più ghiotta dei primi 15′: Bernardo Silva tira centrale su Livakovic. Dopo pochi minuti è ancora Portogallo con Cancelo che entra in area di rigore e tira di esterno.

I padroni di casa affondano il coltello sempre di più, al 22′ quando Livakovic neutralizza il fendente di Guerreiro; e al 25′ quando ancora il portiere croato è protagonista parando una doppia conclusione di Pepe. La Croazia alle soglie della mezz’ora smette di creare e lascia al Portogallo numerosi spiragli offensivi. Tanto che a 33′ arriva un legno clamoroso di Guerreiro, con il pallone che carambola sul palo dopo aver colpito Livakovic. Era questione di minuti e il Portogallo buca la Croazia con un grande tiro di Cancelo (quarta rete con la maglia della Nazionale per l’ex Inter e Juve).

Cancelo festeggia la prima rete di questa Nations Lague

Secondo tempo

La ripresa vede ancora i portoghesi spingere sull’acceleratore per il secondo goal, con la Croazia che soffre fino a subire la rete improvvisa di Diogo Jota. Palla lunga, controllo e tiro magistrale che batte i croati. Il Portogallo prende ancora più fiducia mentre la Croazia sembra perdere il proprio equilibrio tattico, visto raramente in quest’incontro. Joao Felix al 70′ chiude definitivamente i conti con una conclusione al limite dell’area, Livakovic colpevole per non aver intercettato la sfera. Negli ultimi minuti la Croazia riapre i conti con Petkovic, ma la corazzata di Santos protegge e porta a casa i tre punti segnando anche la quarta rete con Andrè Silva.

Tabellino

PORTOGALLO (4-3-3): Lopes; Cancelo, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Joao Moutinho (Oliveira, 81′), Danilo, Bruno Fernandes; Diogo Jota, Joao Felix, Bernando Silva.

CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Jedvaj, Lovren, Vida, Barisic; Pasalic (Brozovic, 61′), Kovacic, Brekalo (Perisic, 60′), Vlasic, Rebic; Kramaric. (Petkovic, 71′)

Reti: Cancelo (40′), Diogo Jota (55′), Joao Felix (70′), Petkovic (91′), Andrè Silva (94′)

Ammoniti: Jedvaj (C), Barisic (C)

Arbitro: Massa (Italia)

Stadio: Dragao (Porto)

Leggi anche:Nations League, l’Olanda batte la Polonia. Alla Norvegia non basta Haaland

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20