Nella prima giornata di Nations League il Belgio batte la Danimarca 2-0 grazie ad uno scatenato Mertens, autore di un assist e della rete decisiva. Mpappè salva la Francia contro la Svezia, mentre l’Inghilterra supera lo scoglio Islanda grazie al rigore in extremis di Sterling. Nel pomeriggio vittorie di Macedonia del Nord, Lussemburgo, Gibilterra e Montenegro.

Mertens scatenato contro la Danimarca

Un Dries Mertens in grande spolvero regala i primi tre punti al suo Belgio. La Danimarca di Eriksen non è riuscita praticamente mai a sovrastare i diavoli rosso belgi, tanto da subire la prima rete dopo soli 9′, con Denayer che ha trasformato il primo calcio dell’incontro. I danesi provano a reagire ma più che azioni organizzate sono tentativi poco ingegnosi, che sono facile preda della difesa del Belgio. Nella ripresa il copione è pressocchè identico, al 77′, dopo tentativi di Lukaku e Carrasco andati a vuoto, Mertens nell’area piccola batte Schmeichel.

La Francia ringrazia Mpappè

I campione del mondo della Francia superano con non poche difficoltà la Svezia, avversario sempre ostico. La rete decisivo è stata segnata dal gioiello di casa Mpappè, che da posizione defilata batte Olsen sul primo palo. Nel finale l’asso del Barcellona Antoine Griezmann spreca l’occasione della seconda rete sbagliando un calcio di rigore.

L’Inghilterra batte di misura lo scoglio Islanda

Bjarnason spreca l'opportunità di siglare la prima rete in Nations League
Bjarnason (Islanda) si dispera dopo il rigore sprecato contro l’Inghilterra che poteva valere il primo punto in Nations League

Non solo la Francia, anche l’Inghilterra soffre contro l’Islanda, reduce da un appeal internazionale rinnovato dopo l’ottimo mondiale russo. Dopo pochi minuti Kane segna la prima rete ma è in offside, la coppia Sancho-Sterlin è abbastanza pericolosa ma poco incisiva dalle parti di Halldorsson. Nella ripresa viene espluso Walker per doppia ammonizione, ma le sorprese non sono finite: all’88 da un cross da calcio d’angolo, Sterling tira di collo pieno e Ingason la tocca di mano. Non ci sono dubbi per l’arbitro che concede il tiro dal dischietto per gli inglesi, Sterling lo trasforma. Nei minuti di recupero l’Islanda ha l’occasione di pareggiarla, ma Bjarnason spreca l’opportunità dal dischetta sparando la palla in tribuna.

Le altre partite della Nations League

AZERBAIGIAN-LUSSEMBURGO 1-2

AZERBAIGIAN (4-4-2): Balayev; Medvedev, Huseynov, Mustafazade, Krivotsyuk; Alaskarov (67′ Nagiyev), Jamalov, Garayev, Khalilzadeh (77′ Abdullayev); Emreli, Sheydaev (58′ Dadasov). Ct. De Biasi

LUSSEMBURGO (4-4-2): Moris; Jans, Gerson, Selimovic, Carlson; Barreiro Martins, C. Martins, O. Thill (59′ Sinani), V. Thill (90’+1 Skenderovic); Rodrigues, Deville (52′ Bensi). Ct. Holtz

Reti: Sheydaev (43′), aut. Krivitsyuk (48′), rig. Rodrigues (72)

CIPRO-MONTENEGRO 0-2

CIPRO (4-3-3): Kyriakidis; Antoniou, Laifis, Karo, Wheler; Kastanos, Kousoulos, Tzionis (85′ Avraam); Pittas, Christofi (64′ Loizou), Elia (79′ Sotiriou). Ct. Walem

MONTENEGRO (4-2-3-1): Miiatovic; Marusic, Savic, Vujacic, Raspopovic; Kosovic (57′ Islamovic), N. Vuckcevic (75′ Scekic); Boljevic, Bakic, Haksabanovic; Beqiraj (46′ Jovetic). Ct. Hadzibegic

Reti: Jovetic (60′ 3 73′)

MACEDONIA DEL NORD-ARMENIA 2-1

MACEDONIA DEL NORD (4-2-3-1): Siskovski; Ristovski, Velkoski, Musliu, Ristevski (72′ Spirovski); Nikolov (75′ Trajkovski), Ademi; Alioski, Bardi, Elmas; Nestorovski (62′ Pandev). Ct. Angelovski

ARMENIA (4-2-3-1): Yurchenko; Hambartsumyan, Haroyan, Calisir, S. Grigoryan (46′ Babayan); A. Grigoryan, Wbeymar; Hovhanisyan, Koryan, Bayramyan (46′ Barseghyan); Karapetyan (76′ Balekian). Ct. Caparros

Reti: Alioski (Rig, 5′), Nestorovski (Rig, 38′), Barseghyan (94′)

ESTONIA-GEORGIA 0-1

ESTONIA (4-4-1-1): Hein; Teniste, Tamm, Mets, Jarvelaid; Tunjov (71′ Liivak), Kait, Kreida, Ojamaa; Vassiljev (86′ Ainsalu); Zenjov (71′ Anier). Ct. Voolaid

GEORGIA (4-2-3-1): Loria; Kakabadze, Kvaratskhelia (90’+2 Aburjania), Kverkvelia, Khocholava; Kankava, Kvekveskiri; Jigauri, Chakvetadze (78′ Kvilitaia), Okriashvili; Katcharava (68′ Lobjanidze). Ct. Weiss

Reti: Kacharava (32′)

GIBILTERRA-SAN MARINO 1-0

GIBILTERRA (4-3-3): Coleing; Olivero, Mouelhi, Torilla (81′ Sergeant), Annesley (84′ Ronan); Casciaro (78′ Hassan), Chipolina, Walker; Wiseman, Hernandez, Britto. Ct. Ribas

SAN MARINO (3-5-2): Benedettini; Brolli, Simoncini, Rossi (78′ Hirsch); Battistini (46′ D’Addario), Golinucci, Zonzini (65′ Ceccaroli), Mularoni, Palazzi; Nanni, Berardi. Ct. Varrella

Reti: Torilla (42′)

Leggi anche:Nations League, il Portogallo supera la Croazia 4-1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20