Il sogno dei Phoenix Suns di laurearsi campione Nba è svanito sul più bello e non può che esserci delusione sul volta della loro stella, Chris Paul, uno dei migliori giocatori di queste Nba Finals 2021, ma che non è riuscito nell’impresa di conquistare il titolo a 36 anni. Ora il suo futuro è un’incognita.

Nba Finals 2021: Chris Paul lascerà i Phoenix Suns?

Per il momento non ha lasciato intendere nulla a riguardo: Mi prenderò del tempo per pensare. Ora tutto ciò che ho in testa è quello che avrei potuto fare di più. Il gruppo è fantastico e abbiamo avuto un’ottima stagione. È ancora più dura cosi. Siamo cresciuti tanto come gruppo, fin da inizio stagione. Nessuno si aspettava di ritrovarci qui dove siamo, solo noi ci abbiamo creduto”.

Chris Paul commenta la sconfitta dei Phoenix Suns

” Credo siano state le palle perse af averci fatto più male. Ad inizio del terzo quarto abbiamo avuto diversi tiri smarcati ma non siamo stati capaci di segnare. Ed è stato cosi, per tutti gli incontri della serie. Loro hanno segnato quando più ne avevano bisogno, noi no. Loro hanno difeso quando più ne avevano bisogno, noi no. E alla fine ci hanno battuti. Tutto questo significa che ora devo tornare a lavorare. Niente di più, niente di meno. Abbiamo visto cosa serve per arrivare fino a qua, l’obiettivo è capire cosa ci è mancato per andare oltre. Come sto? Abbiamo perso, ecco come sto. Ci vorrà un po’ per buttars giù la sconfitta e andare avanti, ma la mentalità è sempre la stessa: lavorare duramente. Non mi ritiro, se è quello che mi state chiedendo. Quindi si torna ad allenarsi”.

Milwaukee campione: parola a Middleton e Holiday

Giannis Antetokounmpo: la stella dei Bucks è l’Mvp Finals Nba 2021

Gara 6 Finals Nba: I Milwaukee Bucks vincono il titolo

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20