10 partite nella notte NBA: Celtics e Clippers raggiungono i playoff. Vincono Bucks e Raptors. Successi ad ovest per Nuggets, Lakers e Kings

CEDI OSMAN E JAYSON TATUM

I Boston Celtics si uniscono alla festa. Con il successo sui Cleveland Cavaliers (106-116) i biancoverdi si prendono la vittoria numero 44, che vale anche il passaggio matematico ai playoff

Lo scontro diretto della nottata,quello tra la capolista dell’est e la terza dell’ovest, viene vinto dai Milwaukee Bucks, che nonostante un inizio di partita difficile, riescono poi a superare con facilità gli Houston Rockets (108-94). In una serata in cui James Harden viene limitato a soli 23 punti, è Giannis Antetokounmpo la chiave della vittoria di Milwaukee, grazie ai suoi 19 punti e 14 rimbalzi

Bucks ormai irraggiungibili per i Toronto Raptors, che comunque vanno a vincere contro i Chicago Bulls (112-103) e blindano il secondo posto ad est prendendosi la 52esima vittoria stagionale, contro le 47 dei Sixers terzi nella Eastern Conference

Continuano a macinare vittorie gli Orlando Magic, che grazie al successo nel derby contro i Miami Heat (99-104) ottengono la sesta vittoria consecutiva, e l’ottavo posto provvisorio in classifica, proprio ai danni dell’altra franchigia della Florida, ora costretta ad inseguire per non rischiare di rimanere fuori dai playoff

Restano in scia delle due squadre della Florida anche i Charlotte Hornets, che battono all’overtime i San Antonio Spurs (125-116) e grazie al 4° successo di fila salgono a 35 vittorie in stagione, due in meno dei Magic ottavi

Successo ad est anche per gli Atlanta Hawks, che escono vincenti dal confronto contro i New Orleans Pelicans (120-130). Migliore in campo Trae Young (33 punti e 12 assist)

MONTREZL HARRELL

I Los Angeles Clippers si prendono i playoff. Danilo Gallinari e compagni battono infatti a domicilio i Minnesota Timberwolves (111-122), portano a casa la 45esima vittoria stagionale e si assicurano un posto tra le migliori 16 della Lega. MVP del match il nostro Gallinari (25 punti e 10 rimbalzi)

Possono sorridere anche i cugini dei Los Angeles Lakers, che si trovano in un momento positivo dopo la matematica eliminazione dalla corsa playoff. I gialloviola superano nettamente i Washington Wizards (124-106) con Lebron James e JaVale McGee ancora protagonisti (23 punti e 14 assist per il King, 20 punti e 15 rimbalzi per il centro di Flint). Bene anche Kentavious Caldwell Pope (29 punti)

Tornano alla vittoria i Denver Nuggets, e lo fanno superano a fatica i Detroit Pistons (95-92). Oltre al solito Nikola Jokic (23 punti e 15 rimbalzi) torna sui suoi livelli anche Jamal Murray (33 punti). Bene per i Pistons Blake Griffin (29 punti e 15 rimbalzi)

Sempre in zona playoff ecco il successo dei Sacramento Kings. I californiani battono i Dallas Mavericks (125-121), e tengono vive delle residue speranze di rimontare fino all’ottavo posto ad ovest, ora detenuto dai San Antonio Spurs, ma distanze 7 vittorie, quando alla fine della stagione regolare restano solo 8 partite

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.