L’NBA riparte dalla “bolla” di Orlando, nel Disney World. Anthony Davis trascina i Lakers al successo nel derby contro i Clippers. Pelicans ko contro Utah

Los Angeles Lakers-Los Angeles Clippers: 103-101

ANTHONY DAVIS

Ripartono da come hanno finito i Los Angeles Lakers, con una vittoria. I gialloviola mandano ko i Los Angeles Clippers nel primo derby post Lockdown, e lo fanno di misura (103-101)

Partenza sprint per i Lakers, che al termine dei primi 12′ sono già sopra di 13 punti (35-23), con un Davis che ne piazza 14 solo nel primo quarto. I Clippers reagiscono e riducono il gap durante il secondo quarto (29-19) grazie ai 14 punti di Kawhi Leonard

Al rientro dall’intervallo lungo sono i rossoblu a fare la partita, e trascinati da un ottimo Paul George (9 punti in 3 minuti) riescono a pareggiare i conti con i Lakers. Nel finale, giocato punto a punto, la spuntano però proprio Lebron James e compagni, che si prendono il parziale finale (27-24) portandosi a casa il successo numero 50 in stagione

MVP del primo match post Coronavirus è Anthony Davis, autore di 34 punti, 8 rimbalzi e 4 assist. Doppia doppia per Lebron James, che si ferma a quota 16 punti e 11 rimbalzi. In doppia cifra per i Lakers anche Kyle Kuzma (16 punti) e Dion Waiters (11 punti)

Ottima serata anche per le due stelle dei Clippers, Kawhi Leonard (28 punti) e Paul George (30 punti), mentre Patrick Beverly (12 punti) e Reggie Jackson (10 punti) superano quota 10

New Orleans Pelicans-Utah Jazz: 104-106

BRANDON INGRAM

Gli Utah Jazz battono i New Orleans Pelicans e si prendono la 42esima vittoria in stagione. Primo quarto equilibrato, con i Pelicans che si portano avanti di 3 punti (26-23) con Ingran e Hollday che ne mettono 7

La franchigia della Louisiana allunga nel secondo quarto (34-25) trascinata dagli 8 punti in 7 minuti dell’ex Lakers Brandon Ingram. Si va quindi al riposo con un netto +12 a favore di New Orleans

Ma al rientro dagli spogliatoi torna una versione completamente diversa degli Utah Jazz. La franchigia dello stato dei Mormoni prima accorcia le distanze nel 3° quarto (31-27 con Jordan Clarkson che ne piazza 8), poi ribalta la situazione nel finale (27-17) con un Donovan Mitchell da 8 punti in 8 minuti

Jordan Clarkson si prende la scena al rientro dal lockdown. Il cestista di Tampa, Florida, è autore di 23 punti, 5 rimbalzi e 3 assist contro i Pelicans. Doppia doppia per Rudy Gobert (14 punti e 12 rimbalzi), mentre toccano quota 20 anche Mike Conley e Donovan Mitchell

Oltre 60 punti complessivi per il trio Ingram (23)-Holiday (20)-Redick (21). Solo 13 punti per la stellina di New Orleans Zion Williamson, mentre raggiunge la doppia cifra anche Josh Hart (10 punti)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20