Denver Nuggets
I Nuggets battono Minnesota e chiudono come secondi ad ovest

11 partite nell’ultima notte della regular season: Denver batte Minnesota e chiude seconda ad ovest. Detroit si aggiudica l’ultima casella ad est

Western Conference

STEVEN ADAMS, RUSSELL WESTBROOK E PAUL GEORGE

I Denver Nuggets chiudono la loro regular season con 54 vittorie e 28 sconfitte. Grazie al successo su Minnesota (99-95), la franchigia del Colorado si prende il secondo posto ad ovest, alle spalle degli irraggiungibili Warriors, che già certi del primo posto, perdono contro Memphis (132-117) con una squadra imbottita di riserve e chiudono la stagione con un record di 57 vittorie e 25 sconfitte

Successo nel derby texano per i San Antonio Spurs (105-94) contro i Dallas Mavericks, con un commovente omaggio nel prepartita da parte dell’AT%T Center per Dirk Nowitzki, alla sua ultima partita in carriera. I ragazzi di coach Popovich (48-43), chiudono al 7° posto ad ovest, e si troveranno di fronte nel primo turno dei playoff i Denver Nuggets

Fine stagione positivo anche per i Thunder, usciti vincenti dal Fiserv Forum contro una Milwaukee priva di molti titolari (116-127). Westbrook e compagni salgono così al 6° posto nella Western Conference (49W-33L) e affronteranno i Portland Trail Blazers

Blazers che chiudono la stagione regolare al 3° posto, dopo aver battuto in casa i Sacramento Kings (136-131). Per la franchigia dell’Oregon si tratta del 53esimo successo stagionale, che li proietta come terza forza ad ovest, dietro Warriors e Nuggets, ma con un primo turno subito in salita contro Westbrook e Paul George

Fanalino di coda dell’ovest finiscono per essere i Clippers, che battono ai supplementari i Jazz (143-137) ma non riescono a superare Spurs e Thunder. E se i losangelini vorranno andare avanti nei playoff, servirà un miracolo già ai quarti: per Gallinari e compagni ci sono i Warriors

Eastern Conference

ANDRE DRUMMOND

Finale al cardiopalma per la lotta playoff ad est. I Detroit Pistons superano i Knicks al Madison Square Garden (89-115) e vanno ad occupare l’ultimo posto ad est. Per Drummond e compagni (41W-41L) la grande occasione di mettere ko i Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo. Termina invece la stagione dei Charlotte Hornets, usciti sconfitti contro gli Orlando Magic (114-122) nonostante i 43 punti di Kemba Walker

Vincono ad est anche i Sixers, i Nets e i Pacers. Philadelphia supera agevolmente Chicago (125-109), sale a 51 successi in stagione e affronterà ai playoffo i Brooklyn Nets, anch’essi vincenti in quest’ultima giornata. Russell e compagni vincono senza troppa fatica contro i Miami Heat (113-94) nel giorno del ritiro di Dwyane Wade. Successo anche per Indiana (134-135) contro un’Atlanta che vende cara la pelle, e primo turno che si aprirà al TD Garden contro i Boston Celtics

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.