Tripla doppia del greco, che batte Lebron e i Lakers

Milwaukee manda ko i Lakers, alla seconda sconfitta consecutiva. Houston espugna lo Staples e batte i Clippers. Vincono Spurs e Jazz

Eastern Conference

GIANNIS ANTETOKOUNMPO E LEBRON JAMES

Era la sfida più attesa della nottata, quella tra Milwaukee Bucks e Los Angeles Lakers. Lo scontro di Giannis Antetokounmpo contro la super coppia gialloviola, Lebron James e Anthony Davis. A prevalere sono i Bucks. A prevalere è Giannis Antetokounmpo

I padroni di casa dominano il primo tempo (23-17 il 1° quarto, 42-29 il 2°) con George Hill a quota 15 punti in 10 minuti e Antetokounmpo a 16 in 17 minuti. I Lakers però non ci stanno. Rientrano dagli spogliatoi con la bava alla bocca, vincono nettamente il terzo periodo (35-24 con Davis che ne segna 15 in 12 minuti) e riaprono il match. Ma nel finale ai gialloviola manca la forza per completare la rimonta, e la partita scivola nelle mani dei Bucks, al 24esimo successo stagionale

Giannis Antetokounmpo è autore dell’ennesima doppia doppia stagionale. 34 punti e 11 rimbalzi per il greco, che è ovviamente l’MVP del match. George Hill non fa sentire la mancanza di Bledsoe (21 punti) mentre Middleton, Matthews e Brooke Lopez vanno tutti in doppia cifra. Tripla doppia per Lebron James (21 punti, 11 assist e 12 rimbalzi) mentre Anthony Davis ne piazza 36, conditi da 10 rimbalzi

Western Conference

RUSSELL WESTBROOK

Cade anche l’altra franchigia di Los Angeles, i Clippers. Allo Staples Center vincono gli Houston Rockets (117-122), che con la vittoria contro i rossoblu salgono a quota 19 successi in stagione

Il primo quarto è equilibrato, con le due squadre che quasi si equivalgono (28-27). Già nel secondo periodo c’è però l’allungo dei padroni di casa (41-27) con Harrell e Paul George autori entrambi di 13 punti. Nella ripresa basta il terzo quarto ai texani per rimettere in piedi il match (36-18) con un Russell Westbrook da 11 punti in 9 minuti

Dopo un quarto periodo lottato (30-32), il match va ai Rockets. James Harden trascina Houston allo Staples. Il Barba realizza una doppia doppia da 28 punti e 10 rimbalzi. Meglio di lui fa però Russell Westbrook, che di punti ne piazza 40, e di rimbalzi 10. Paul George (36 punti) e Kawhi Leonard (25 punti) tengono a galla i Clippers, ma a spuntarla alla fine è Houston

Successi ad ovest anche per Utah Jazz e San Antonio Spurs. I Jazz espugnano la Philips Arena di Atlanta (106-111) con un Donovan Mitchell da 30 punti. I texani vincono in casa contro i Brooklyn Nets (118-105) grazie alla doppia doppia di LaMarcus Aldridge (20 punti e 10 rimbalzi)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20