JaVale McGee e Kevin Durant
I Warriors battono i Lakers

3 partite nella notte NBA: i Golden State Warriors espugnano lo Staples Center, i Milwaukee Bucks vincono a Philadelphia, Sacramento batte Cleveland

Western Conference

RAJON RONDO E STEPHEN CURRY

I Golden State Warriors vincono nettamente allo Staples Center, dominando i Los Angeles Lakers (90-108) e infilando la terza vittoria consecutiva. I campioni in carica (che salgono a 54 vittorie stagionali) allungano a due vittorie il loro vantaggio sui Denver Nuggets, e diventano quindi i favoriti per accaparrarsi il primo posto della Western Conference

Successo interno per i Sacramento Kings, che al Golden 1 Center superano nettamente i Cleveland Cavaliers (117-102). Nonostante i playoff siano matematicamente andati, i Kings regalano un’altra grande prestazione ai propri tifosi, sopratutto con De’Aaron Fox, che mette a referto una doppia doppia da 16 punti e 10 assist

Eastern Conference

BEN SIMMONS, GIANNIS ANTETOKOUNMPO E JOEL EMBIID

Ennesima dimostrazione di forza dei Milwaukee Bucks. La franchigia del Wisconsin va al Wells Fergo Center di Philadelphia, imponendosi per 122-128, e mostrando a tutti il motivo per il quale con un record di 59-20, i Bucks siano ormai quasi certi del primato ad est. Nonostante la differenza di roster con gli stessi Sixers e sopratutto con i Raptors, Giannis (45 punti e 13 rimbalzi per il greco) e compagni hanno dominato la conference orientale, e con tre vittorie di vantaggio sui canadesi diventano i favoriti numero 1 per raggiungere le Finals

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.