Draymond Green e Stephen Curry
I Warriors battono i Clippers e si prendono il primo posto ad ovest

14 partite nella notte NBA: i Warriors battono i Clippers e si prendono il primo posto ad ovest. Denver ko a Portland, vincono Toronto e Milwaukee

Western Conference

STEPHEN CURRY, DRAYMOND GREEN E IVICA ZUBAC

I Golden State Warrios dominano in casa contro i Clippers (131-104), allungano la loro striscia vincente (quinto successo di fila) e si prendono matematicamente il primo posto ad ovest

Cadono infatti i Denver Nuggets sul campo dei Trail Blazers (115-108). A Portland, Jokic e compagni perdono la 27esima partita in stagione, e la sconfitta rischia di rimettere in discussione anche il secondo posto per la franchigia del Colorado. Per i padroni di casa la vittoria numero 51 significa quarto posto ad ovest, a +2 sui Jazz

Houston infatti supera agevolmente i Phoenix Suns (149-113), infila la sesta vittoria consecutiva e raggiunge a quota 53 vittorie proprio i Nuggets. Ancora una volta sono James Harden e Clint Capela a trascinare i Rockets: il Barba realizza una doppia doppia da 30 punti e 13 rimbalzi, mentre Capela mette a referto 22 punti e 13 rimbalzi

Successo esterno per i San Antonio Spurs. I ragazzi di coach Popovich espugnano la Quicken Loans Arena di Cleveland (90-112), e raggiungono a 47 vittorie in classifica i Los Angeles Clippers e gli Oklahoma City Thunder

Thunder che vanno a vincere a Minneapolis contro i Timberwolves (126-132), ma per strappare il successo contro la franchigia del Minnesota serve tutto il talento di un Russell Westbrook da 27 punti, 15 assist e 10 rimbalzi, che risponde alla superba prestazione offensiva di Karl Anthony Towns (35 punti in 33 minuti). Bene anche Paul George (27 punti)

Eastern Conference

PASKAL SIAKAM E EDRICE ADEBAYO

Termina la lotta per il primo posto ad est tra Toronto Raptors e Milwaukee Bucks. I canadesi battono i Miami Heat (117-109), mettendo in una situazione tutt’altro che semplice Wade e compagni. La franchigia del Wisconsin si sbarazza in casa degli Atlanta Hawks (115-107) e sale a quota 60 vittorie stagionali

Importantissima vittoria esterna per i Brooklyn Nets a Indianapolis contro i Pacers (96-108). I bianconeri superano così in classifica gli Orlando Magic, portandosi al 6° posto ad est

Magic che allungano sulla concorrenza nella zona playoff. Con il successo al TD Garden di Boston (108-116), Orlando sale a 41 successi stagionali, e allunga su Pistons, Hornets e Heat

E proprio Pistons e Hornets sono protagoniste dello scontro diretto della nottata, valevole per accaparrarsi l’ottavo posto ad est. La spunta Charlotte, che espugna la Little Caesars Arena (91-104) e si prendere la 38esima vittoria dell’anno, ad 1 successo dai Pistons che restano ancora in zona playoff

Le altre partite

DONOVAN MITCHELL E KENTAVIOUS CALDWELL-POPE

Vittorie anche per Los Angeles Lakers, Dallas Mavericks, New York Knicks e New Orleans Pelicans. I gialloviola battono a sorpresa gli Utah Jazz (113-109) fermando la rincorsa playoff di Donovan Mitchell e compagni

I texani vanno a vincere a Memphis (127-129) dopo una combattuta e decisa solo ai supplementari

Successo interno per i New York Knicks contro i Wizards (113-110), mentre i Pelicans vanno a vincere a Sacramento contro i Kings (129-133)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.