I Sixers sfruttano il fattore campo e battono Denver

Philadelphia supera i Nuggets al Wells Fargo Center. Miami batte ai supplementari gli Atlanta Hawks. Portland manda ko i New York Knicks

Eastern Conference

JOEL EMBIID

I Philadelphia 76ers fanno valere il fattore campo, e al Wells Fargo Center mandano ko i Denver Nuggets (97-92). Dopo un primo quarto di studio (26-27) sono i padroni di casa ad allungare (29-23) chiudendo il primo tempo sopra di 5 punti

Al rientro dagli spogliatoi Philly aumenta il proprio vantaggio (28-26) e nel finale Denver non ha la forza per rimontare (16-14). Joel Embiid mette a referto contro Denver una doppia doppia da 22 punti e 10 rimbalzi, ed è l’MVP del match. 20 punti per Tobias Harris, mentre Denver resta in scia ai Sixers grazie ai 26 punti di Will Barton

Hanno bisogno di più tempo del previsto i Miami Heat per prevalere sugli Atlanta Hawks. All’AmericanAirlines Arena i padroni di casa battono la franchigia della Georgia, ma solo dopo un tempo supplementare (135-121)

Miami si porta avanti nel primo quarto (36-30) ma Atlanta riduce il gap già nel quarto successivo (34-30). E dopo l’intervallo lungo sono proprio gli Hawks a mettere il muso avanti (32-27) mandando per la prima volta in svantaggio gli Heat. Nel finale Miami riacciuffa il match (24-21) portandolo ai tempi supplementari

Nell’overtime però non c’è partita. Gli Heat dominano i 6 minuti successivi per 18-4 anche grazie ai 9 punti in 4 minuti di Edrice Adebayo. Adebayo che è poi il migliore dei suoi. Il centro di Miami realizza infatti una tripla doppia da 30 punti, 11 assist e 11 rimbalzi. Gran prestazione anche per Jimmy Butler (20 punti, 11 assist e 18 rimbalzi) mentre Duncan Robinson (34 punti) e Kendrick Nunn (36 punti) sfondano il muro dei 30 punti

Vincono ad est anche i Charlotte Hornets. Allo Spectrum Center i padroni di casa battono i Washington Wizards 114-107, con protagonisti Bismack Biyombo (13 punti e 15 rimbalzi) e Cody Zeller (14 punti e 10 rimbalzi). Sopra quota 20 Devonte Graham (29 punti), mentre per gli ospiti Davis Bertans (32 punti) ruba la scena alla stella dei Wizards, Bradley Beal (che si ferma a 16 punti)

Western Conference

HASSAN WHITESIDE

Tornano a vincere i Portland Trail Blazers, e lo fanno tra le mura di casa del Moda Center. In Oregon sono i padroni di casa a prevalere, mandando ko i New York Knicks (115-87). Match a senso unico, con i Blazers che allungano già nel primo quarto (32-22 con Lillard che piazza 17 punti in 12 minuti), aumentando il gap nel secondo (28-19)

Sopra di 19 punti all’intervallo, i padroni di casa non si fermano, e chiudono i giochi durante il terzo periodo (26-18) rendendo ininfluente il quarto quarto (28-29). Hassan Whiteside è il migliore dei suoi (17 punti e 15 rimbalzi), mentre Damian Lillard (31 punti) vince la sfida interna contro C.J McCollum (fermo a 13 punti). 16 punti per Carmelo Anthony

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20