Ancora una doppia doppia per il greco, e ancora una vittoria per Milwaukee

Milwaukee batte Chicago grazie al solito Giannis Antetokounmpo. Miami espugna la Quicken Loans Arena. Sconfitte per Clippers e Nets

Eastern Conference

GIANNIS ANTETOKOUNMPO

Successo interno per i Milwaukee Bucks, che al Fiserv Forum battono i Chicago Bulls (124-115) portando a casa l’ottava vittoria stagionale. Match che resta in equilibrio per tutto il primo tempo, mentre nel terzo periodo i padroni di casa allungano (32-20) trascinati dai 10 punti di Antetokounmpo e dai 12 di Bledsoe

Nel finale i Bulls accorciano le distanze, ma ormai la vittoria è nelle mani dei Bucks. Bucks che deve ringraziare ancora una volta Giannis Antetokounmpo, che per l’ennesima volta va in doppia doppia (38 punti e 16 rimbalzi). Ottima prova anche per Eric Bledsoe (31 punti), mentre Chicago si affida ai 51 punti di Zach LaVine (25) e Coby White (26)

Vincono ad est anche i Miami Heat, che escono vincitori dalla Quicken Loans Arena di Cleveland (97-108). Match che dura un tempo, con gli Heat che dominano i primi due periodi (34-22 sia il primo che il secondo) con protagonisti Kendrick Nunna e Tyler Herro, entrambi 14 punti nei primi 24 minuti

Nella ripresa Cleveland riduce il gap, e nel finale sia riavvicina a Miami, ma senza impensierire Butler e compagni. MVP del match è Edrice Adebayo (16 punti e 15 rimbalzi) che insieme a Nunn (23 punti) trascina Miami alla vittoria. Il migliore per i padroni di casa è invece Kevin Love (21 punti e 10 rimbalzi)

Western Conference

KELLY OUBRE

Inizio di stagione molto positivo per i Phoenix Suns, che anche contro gli Atlanta Hawks confermano il buon momento di forma (128-112). I padroni di casa allungano nel secondo quarto (36-28) con Devin Booker a quota 11 punti e Kelly Oubre a 10. Al rientro dagli spogliatoi i Suns chiudono i conti, vincendo il terzo periodo 37-29 (ancora decisivo Oubre con 11 punti) rendendo inutile il quarto finale

Kelly Oubre mette a referto 30 punti, prendendosi il titolo di MVP del match. Buone prestazioni anche per Dario Saric (23 punti) e Devin Booker (27 punti). Trae Young (21 punti e 13 assist) e Alex Len (21 punti e 10 rimbalzi) tengono a galla Atlanta per almeno un tempo, salvo poi dover cedere alla maggior qualità dei Suns

Successo ad ovest anche per i Denver Nuggets, che al Pepsi Center mandano ko i Brooklyn Nets (101-93). A partire meglio però sono gli ospiti, che sia nel primo quarto (35-28) che nel secondo (26-21) allungano sui Nuggets. Ma al rientro dall’intervallo lungo il match cambia verso

Denver domina il terzo periodo (30-18), e nel finale ribalta il risultato (22-14) portando a casa la vittoria numero otto in questa regular season. Nikola Jokic è il migliore dei suoi. Il serbo realizza una doppia doppia da 18 punti e 10 rimbalzi, mentre Jarrett Allen dei Nets piazza 17 punti conditi da 10 rimbalzi. Buona prova anche per l’acciaccato Kyrie Irving (17 punti)

Le altre partite

MARCUS MORRIS

Vittoria all’ultimo secondo per i New York Knicks, che grazie ad una tripla di Marcus Morris battono i Dallas Mavericks al Madison Square Garden (106-103). Cadono invece i Los Angeles Clippers, che nonostante il (gran) ritorno di Paul George (33 punti per l’ex OKC), perdono a New Orleans contro i Pelicans (132-127) di un super Derrick Favors (20 punti e 20 rimbalzi)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.