33 punti e 12 assist per Lebron James contro Atlanta

I 33 punti di Lebron James schiantano Atlanta allo Staples Center. Tobias Harris decisivo nel successo dei Sixers a Cleveland. Buddy Hield ferma i Celtics

Western Conference

LEBRON JAMES

Non si ferma la corsa dei Los Angeles Lakers in testa alla Western Conference. Tra le mura amiche dello Staples Center, i gialloviola battono nettamente gli Atlanta Hawks (122-101), salendo a quota 11-2 in stagione

Lakers che dominano già il primo tempo, e dopo due periodi da 36-24 e 33-17 (con Lebron James che piazza 17 punti in 17 minuti), i padroni di casa vanno al riposo sul +27. Al rientro dall’intervallo lungo gli Hawks reagiscono (36-27 con Cameron Reddish che segna 11 punti), ma il match scivola via verso un netto successo di Los Angeles

Lebron James è ancora una volta il migliore dei suoi. King Lebron mette a referto una doppia doppia da 33 punti e 12 assist che trascina Los Angeles in vetta alla Western Conference. Atlanta che invece deve accontentarsi dei 31 punti di Trae Young

Vincono ad ovest anche i Denver Nuggets, che escono con un prezioso successo dal FedExForum di Memphis (114-131). I Grizzlies partono meglio (32-28), ma già nel secondo periodo, trascinati da Millsap (11 punti) e Jamal Murray (10 punti), i Nuggets dilagano (44-17)

Denver che allunga anche al rientro dagli spogliatoi (36-31), mentre nel finale Memphis tenta una velleitaria rimonta (34-23 con Brandon Clarke che va in doppia cifra nel periodo finale). Jamal Murray si prende la scena in una serata in cui Nikola Jokic si ferma a quota 9 punti. Il play di Denver ne segna infatti 39, e supportato dai 23 di Millsap trascina i Nuggets alla vittoria numero 9

Eastern Conference

TOBIAS HARRIS

Netta vittoria esterna per i Philadelphia 76ers, che escono dalla Quicken Loans Arena di Cleveland con il successo numero 8 in stagione (95-114). Sixers che indirizzano la partita già nel primo tempo, con due quarti da 33-22 e 35-22 (e con Tobias Harris e Joel Embiid che segnano 12 e 14 punti)

Solo nel finale, in pieno garbage time, i Cavaliers accorciano le distanze (26-19). Tobias Harris è l’MVP del match, grazie ai 27 punti realizzati contro Cleveland. Doppia doppia per Ben Simmons (10 punti e 11 assist), mentre Joel Embiid si ferma a 14 punti

Le altre partite

BUDDY HIELD

I Sacramento Kings vincono di misura il quinto match stagionale, facendo una vittima illustre. I Boston Celtics (10-1 prima della sconfitta con i californiani) cedono al Golden 1 Center (100-99) sotto i colpi di Buddy Hield (che chiude il match a quota 35 punti)

Prosegue la via crucis dei Golden State Warriors, che privi anche di D’Angelo Russell (oltre che di Klay Thompson e Stephen Curry), perdono a New Orleans contro i Pelicans (108-100) nonostante Eric Paschall ci metta una pezza (30 punti per il 23enne di Sleepy Hollow). Buona prova per il nostro Niccolò Melli (16 punti)

Successo interno per gli Orlando Magic, che all’Anway Center battono i Washington Wizards (125-121). Se Nikola Vucevic è l’MVP del match grazie ai suoi 30 punti e 17 rimbalzi, Bradley Beal si conferma vero trascinatore dei Wizards (34 punti) anche nella sconfitta

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.