Carson Wentz

In seguito al ritiro di Philip Rivers, Indianapolis, dopo appena una stagione, ha perso il suo quarterback titolare. I Colts, tuttavia, non sono certo rimasti a guardare e hanno subito trovato il nuovo giocatore, che guiderà l’attacco nel 2021. Nella giornata di venerdì, infatti, è sbarcato a Indianapolis Carson Wentz. L’ex quarterback degli Eagles, prima di raggiungere la sua nuova meta, ha voluto dire addio alla città che lo ha lanciato in NFL, ai suoi ex compagni e alla dirigenza.

Che cosa ha scritto Carson Wentz nel suo post di addio?

Che avventura” – ha scritto Carson Wentz in un messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram – “Più di ogni altra cosa mi mancheranno i miei compagni. Apprezzo ognuno di voi e non dimenticherò mai il nostro legame e i ricordi che abbiamo creato negli anni. In quello spogliatoio si sono creati legami destinati a durare una vita. Grazie per la vostra amicizia e per aver lottato al mio fianco sul campo“.

Wentz prosegue salutando la città di Philadelphia:

Grazie alla città di Philadelphia. Sei stata la mia casa negli ultimi cinque anni. È stato tutto ciò che un ragazzino proveniente da Bismark, nel Nord Dakota, potesse desiderare. La mia famiglia è cresciuta lì, ha vissuto molti momenti felici, ha mangiato ottimo cibo, è stata parte di una meravigliosa comunità e di splendidi momenti fuori dal campo di gioco. Sul campo, abbiamo portato il Vince Lombardi a Philadelphia e, spero, regalato anni felici alla città.

Grazie ai fantastici fans degli Eagles in tutto il mondo, che hanno sostenuto la mia famiglia, la nostra fondazione e la nostra squadra, tra vittorie e sconfitte. È stato un onore giocare in una città in cui la passione per il football non ha rivali. Grazie per aver sostenuto la nostra fondazione AO1, che speriamo abbia avuto un grande impatto sulla comunità di Philly, e non vediamo l’ora di continuare a impegnarci per far crescere l’impatto nella zona“.

Il quarterback, in ultimo, ringrazia la dirigenza degli Eagles:

Grazie alla dirigenza degli Eagles per avermi draftato e avermi permesso di realizzare il mio sogno di giocare in NFL. Grazie a Mr. Lurie, Howie Roseman e il front office degli Eagles, al coach Pederson e a tutti gli allenatori e lo staff del Nova Care Complex. È stata un’incredibile avventura e vi auguro il meglio“.

Per chiudere il suo messaggio di addio, Wentz scrive:

Quando un capitolo si chiude, se ne apre un altro. Non vedo l’ora di raggiungere gli Indianapolis Colts e cominciare a lavorare con loro“.

Un nuovo inizio

Carson Wentz lascia gli Eagles dopo cinque stagioni. Nel 2017 è tra i grandi protagonisti della corsa al Super Bowl, ma a causa di un infortunio non disputa nessuna partita nei playoff. Nelle stagioni successive, si conferma uno dei migliori quarterback della lega e la società, nel 2019, gli propone un rinnovo quadriennale da 128 milioni di dollari. Gli Eagles decidono, dunque, di puntare tutto su Wentz, convinti di aver trovato il loro franchise quarterback.

Nella regular season 2020, però, le cose cambiano. Wentz non sembra più quello di un tempo, sbaglia molto e subisce più sacks di qualsiasi altro quarterback della lega. La dirigenza, stufa delle pessime prestazioni del suo numero 11, gli preferisce il rookie Jalen Hurts e sceglie di affidarsi a lui anche per il campionato 2021. Per Carson Wentz, invece, sta per cominciare una nuova avventura con gli Indianapolis Colts. Un nuovo inizio, in cui l’ex Eagles può tornare a dimostrare di cosa è davvero capace.

Leggi anche: Philip Rivers annuncia il ritiro.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20