Pat Freiermuth

Il numero 87 dei Penn State Nittany Lions, Pat Freiermuth, si candida a essere un altro dei migliori tight end presenti al draft 2021. Dopo Kyle Pitts, potrebbe essere Freiermuth il secondo tight end a essere scelto da una franchigia di National Football League. Il giocatore dei Nittany Lions è dotato di una grande fisicità e può integrarsi al meglio in qualsiasi attacco.

Chi è Pat Freiermuth?

Già durante gli anni del liceo, Pat Freiermuth si distingue per la sua impressionante fisicità ed è valutato come l’8° miglior tight end della nazione. Il suo fisico di 1,95 m per 112 chili non lo fa passare inosservato e per lui arrivano offerte da Notre Dame e Ohio State. Freiermuth, però, preferisce la Pennsylvania University e nel 2018 inizia la sua carriera con i Nittany Lions. Alla Penn State, prende il posto di Mike Gesicki, selezionato dai Dolphins nel draft dello stesso anno.

Nel primo anno, gioca nove partite e riceve una menzione d’onore nell’All-Big Ten team, oltre a finire sotto la lente di diversi scout della nazione. Al secondo anno, rispetta le aspettative create nella prima stagione e diventa uno dei punti fermi dell’attacco dei Nittany Lions. Nell’ultimo campionato, però, gioca appena quattro partite, prima di subire un infortunio che lo costringe a saltare il resto della stagione.

Un ottimo ricevitore

Alla Penn State, Pat Freiermuth infrange il record di touchdown segnati da un tight end nella storia dei Nittany Lions. Nel 2018 si fa subito notare con 26 ricezioni per 368 yard e 8 touchdown. L’anno successivo riceve per un totale di 507 yard e va a segno 7 volte. Nello sfortunato campionato 2020, riesce a completare 23 ricezioni per 310 yard e a segnare 1 touchdown, prima di subire l’infortunio.

Freiermuth è molto abile in ricezione e difficilmente si fa sfuggire dalle mani un lancio del proprio quarterback. È bravo a trovare i tempi giusti per sfuggire alla marcatura, per ritagliarsi lo spazio necessario a ricevere indisturbato. In seguito alla ricezione, è capace di guadagnare molte yard e il suo fisico gli consente di sfuggire con facilità ai tackle avversari.

Leggi anche: I prospetti del draft 2021: #9 Kyle Pitts.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20