Justin Fields

Dopo Trevor Lawrence e Zach Wilson, Justin Fields è il terzo tra i quarterback più quotati per il draft 2021 di National Football League. Anche per il classe 1999 degli Ohio State Buckeyes si prospetta una chiamata tra i primi dieci. Secondo alcuni analisti, Fields potrebbe essere scelto anche prima di Zach Wilson, valutato da molti come il secondo miglior quarterback della classe 2021.

Chi è Justin Fields?

Durante gli anni al liceo, Justin Fields totalizza 4.187 passing yards, 41 touchdown su passaggio e con 2.096 rushing yards e 28 rushing touchdown si dimostra anche un buon runner. ESPN e 247Sports.com lo classificano come uno dei migliori quarterback della classe 2018, secondo soltanto a Trevor Lawrence. Nel 2018 approda alla University of Georgia, dove ricopre il ruolo di riserva del quarterback titolare Jake Fromm. Quell’anno, Fields gioca 12 partite e, a fine stagione, annuncia di voler passare alla Ohio State.

L’8 febbraio 2019, la lega gli consente di poter già scendere in campo con la nuova squadra. Alla sua prima stagione con i Buckeyes, Fields guida la squadra alla vittoria del Big Ten Championship, contro Wisconsin, ed è nominato Big Ten’s Offensive Player of the Year. L’Ohio State arriva fino ai College Football Playoff, dove esce sconfitta nella gara contro Clemson. Nello stesso anno, il quarterback arriva terzo nella classifica per l’Heisman Trophy.

L’anno successivo, i Buckeyes completano un’altra regular season da imbattuti e si aggiudicano nuovamente il Big Ten Championship. Fields è ancora una volta nominato Big Ten’s Offensive Player of the Year e, per il secondo anno consecutivo, guida i suoi ai College Football Playoff. Questa volta, l’Ohio State ha la meglio su Clemson, al termine di una gara terminata 49-28, in cui Fields lancia per 385 yard e trova 6 touchdown, nonostante aver subito un duro colpo a metà gara. I Buckeyes arrivano fino alla finale, ma non riescono ad avere la meglio contro Alabama ed escono sconfitti per 33-17.

Numeri alla mano

Dopo una prima stagione in Georgia in cui lancia per 328 yards e trova 4 touchdown, Justin Fields esplode come quarterback dei Buckeyes. Al termine del suo primo anno alla Ohio State, totalizza 3.273 yard e 41 touchdown. Nel 2020, complice anche una Big Ten Conference ridotta a causa del COVID-19, non riesce a ripetere gli stessi numeri, ma da comunque un grande contributo nella corsa dei Buckeyes verso la finale nazionale. Nella sua seconda stagione, il numero 1 completa 158 lanci su 225 tentativi, portando la propria media di passaggi completati al 70,2%. In totale, Fields lancia per 2.100 yard e mette a segno 22 touchdown passes.

Il numero 1 dell’Ohio State ha tutte le qualità per diventare un franchise quarterback tra i professionisti. A un braccio molto potente, in grado di innescare giocate letali in campo aperto, unisce ottime qualità sulle corse. In molti lo hanno già paragonato a quarterback del calibro di Russell Wilson o Deshaun Watson e alcuni lo valutano come il secondo miglior quarterback della classe 2021. Come Zach Wilson, anche Justin Fields potrebbe essere il candidato ideale a vestire la divisa dei Panthers, nella stagione 2021, o anche dei Jets, nel caso decidessero di voler puntare su un nuovo quarterback.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20