Jaylen Waddle

Già tra le prime dieci chiamate, del draft 2021 di NFL, potrebbe scattare una corsa ai wide receiver. Dopo Ja’Marr Chase degli LSU Tigers, è il numero 17 degli Alabama Crimson Tide, Jaylen Waddle, a essere uno dei ricevitori più quotati nella classe del 2021. Secondo alcuni esperti, Waddle potrebbe anche scavalcare Chase in graduatoria, vista la decisione di quest’ultimo di non scendere in campo nel 2020, ed essere valutato come il miglior wide receiver draftabile quest’anno.

Chi è Jaylen Waddle?

Nato e cresciuto in Texas, anche per quanto riguarda il football, Jaylen Waddle sceglie di proseguire la propria carriera all’Università dell’Alabama. Con i Crimson Tide, diventa immediatamente uno dei ricevitori di punta della squadra, oltre a ricoprire il ruolo di punt returner. Al termine del suo primo anno, riceve la nomina come SEC Freshman of the Year. Nel 2019 si riconferma come uno dei ricevitori principali della squadra, nonché un ottimo punt returner, come dimostrato dalla conquista del titolo come SEC Special Team Player of the Year.

La regular season 2020 di Waddle non inizia nel migliore dei modi. Il ricevitore da Houston si infortuna alla caviglia destra il 24 ottobre, nella gara contro Tennessee, mentre ritorna il kickoff di inizio match. Ritorna in campo in tempo per disputare la finale nazionale, poi vinta con il punteggio di 52-24 contro l’Ohio State.

Velocità e visione

Jaylen Waddle si fa notare già durante la sua prima stagione. Nel 2018 riceve la palla per 45 volte, per un totale di 848 yard, e segna 7 touchdown. Dopo le ottime prestazioni messe in mostra durante il suo primo anno, Waddle diventa uno dei membri fondamentali dell’attacco dei Crimson Tide. Al termine della stagione 2019, totalizza 560 yard in 33 ricezioni e va a segno per 6 volte. L’ultima stagione, nonostante l’infortunio che lo tiene fuori dal campo per gran parte del campionato, Waddle da il suo contributo alla vittoria di Alabama con 591 yard ricevute e 4 touchdown.

Oltre a essere un ricevitore molto atletico, Waddle è dotato di una sorprendente velocità, che lo rende imprendibile in campo aperto. Inoltre, la sua ottima visione sui ritorni di calcio lo rende un ottimo punt returner per qualsiasi franchigia della NFL. Anche lui, come Chase, potrebbe finire nel mirino dei Miami Dolphins o degli Atlanta Falcons ed essere chiamato già tra i primi cinque.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20