fbpx
Settembre26 , 2021

NFL – I prospetti del draft 2021: Camryn Bynum

Related

Reggina-Frosinone- 0-0: lo show dei portieri

Oggi 25 Settembre 2021 nello Stadio Oreste Granillo alle...

Friburgo vs Augusta: pronostico e probabili formazioni

Cercando di estendere la propria imbattibilità in Bundesliga a...

VfL Bochum vs Stoccarda: pronostico e probabili formazioni

Due squadre della Bundesliga che lottano dalla parte sbagliata...

Marsiglia vs Lens: pronostico e possibili formazioni

Marsiglia e Lens cercheranno entrambi di tornare a vincere...

Clermont vs Monaco: pronostico e probabili formazioni

Il Clermont mirerà a evitare un altro 6-0 umiliante...

Share

Pur non avendo ricevuto valutazioni troppo alte e attenzioni da college prestigiosi, Camryn Bynum ha voluto dimostrare di poter competere ad altissimi livelli e poter raggiungere la National Football League. Per questo motivo, ha scelto di proseguire la sua carriera alla University of California, dove è stato titolare indiscusso per quattro anni e in due di questi è stato anche capitano.

Chi è Camryn Bynum?

Quando arriva il momento di presentarsi ai college, Camryn Bynum riceve la valutazione di tre stelle. Le offerte che gli arrivano provengono da San Jose State, Colorado State, Army, Nevada, Boise State e Boston College. Bynum, però, sa che può giocare ai livelli del Power Five e sceglie di raggiungere la University of California.

Entra al college nel 2016 e, durante il primo anno, si concentra sull’aumentare la propria mossa muscolare e prendere confidenza con i ritmi del Power Five. Dopo un anno di attesa, è pronto a esordire con i Golden Bears. Nel 2017, si impone subito come un elemento chiave della secondaria e, nel biennio 2018-2019, continua a dare un grande contributo alla squadra. Inizialmente deciso a non scendere in campo nel 2020, rivede la propria scelta in seguito all’annuncio, da parte della Pac-12, del regolare svolgimento della stagione autunnale. Nell’ultimo anno, gioca quattro partite, in cui conferma il suo ottimo stato di forma e, per la prima volta nella sua carriera, riceve i first-team All-Pac-12 honors. Una volta terminato il campionato, il suo obiettivo diventa quello di prepararsi per il draft 2021.

Numeri alla mano

Camryn Bynum, dal momento del suo esordio con i Golden Bears, mostra di poter essere un cornerback molto valido. Nel 2017, registra i suoi primi 58 tackles, a cui vanno aggiunti 0,5 sacks, 2 intercetti e 8 lanci deviati. L’anno successivo, piazza altri 47 tackles, insieme a 2 intercetti e 9 passaggi deviati, lo stesso numero che totalizza nel 2019, quando registra anche 59 tackles e 1 intercetto. Chiude la sua carriera al college con un 2020 da 19 tackles, 1 intercetto e 2 passaggi deviati.

Bynum vanta quattro anni di esperienza come titolare nella Pac-12. In questi quattro anni, ha dimostrato di possedere un ottimo istinto e un grande senso della posizione, oltre a mani molto sicure, che gli consentono di registrare parecchi intercetti. È molto abile sia come pass, sia come run defender, ma spesso ha problemi quando si tratta di affrontare ricevitori più robusti di lui.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20